martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ubriaco alla guida, prova a...

Ubriaco alla guida, prova a corrompere la polizia con 200 euro

Stava procedendo per la strada sbandando. Quando la polizia lo ha fermato ed è risultato positivo all'etilometro, il giovane ha offerto duecento euro agli agenti e li ha invitati al bancomat per prelevare altro denaro.

-

Offre soldi alla polizia per strappare il verbale: denunciato un ventunenne. 

UBRIACO ALLA GUIDA. È successo qualche giorno fa a Marina di Carrara: la polizia ha fermato un giovane di ventuno anni, moldavo, perché stava procedendo sbandando per le vie della città, creando disagi al traffico. Gli agenti lo hanno sottoposto all’etilometro e il ragazzo ai controlli è risultato positivo. Ma non è tutto.

L’OFFERTA. Una volta che gli agenti hanno compilato il verbale, il moldavo gli ha offerto duecento euro per strapparlo. I poliziotti hanno subito rifiutato e il giovane continuava a sventolargli davanti banconote da cinquanta euro per convincerli. Dopo l’ennesimo rifiuto, il ragazzo ha anche invitato i poliziotti ad andare al più vicino bancomat per prelevare altri soldi. Il moldavo è stato così denunciato.

Ultime notizie

Babbo Natale passa anche col Covid? I consigli della psicologa del Meyer

Tanti bambini chiedono se Babbo Natale passerà anche quest'anno, nonostante il coronavirus. Il Reporter ha chiesto consiglio a una psicologa infantile del Meyer su come vivere queste strane feste insieme ai più piccoli

Quanti contagiati oggi in Italia: record di morti e casi in aumento

I dati del 24 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid Toscana 24 novembre: contagi sotto quota 1.000. I dati del bollettino

Giù nuovi contagi, ricoverati e persone attualmente positive. Resta alto il numero dei morti. I principali del del bollettino Covid della Regione Toscana, aggiornato al 24 novembre 2020

Dove si può viaggiare nonostante il Covid

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare e le regole in vigore fino al 3 dicembre