venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Uccise il ladro entrato in...

Uccise il ladro entrato in casa. Assolto per legittima difesa

È successo nel 2008: un uomo sparò sei colpi di pistola ad un ladro che gli era entrato in casa. Il rapinatore morì sul colpo. Dopo vari processi, ieri il proprietario di casa è stato assolto.

-

Un ladro gli entra in casa, lui lo scopre e gli spara sei colpi di pistola. Assolto dopo quattro anni.

IL FATTO. Era la notte del 26 maggio 2008: Simone Bartolini di cinquantuno anni sparò e uccise con sei colpi d’arma da fuoco un ladro albanese di trentuno anno, Lavdinir Muharremi. Quella notte Bartolini stava dormendo nella sua camera con la compagna, quando verso le quattro un ladro si era introdotta nella sua casa di Fucecchio.

LA DINAMICA. Tra i due inizialmente ci fu una breve colluttazione e poi Barolini, imprenditore conciario, estrasse una pistola, una 357 Magnum, e sparò sei colpi: tre mentre l’uomo era ancora in camera da letto e tre mentre scappava giù dalle scale. Lo sparo mortale raggiunse il ladro alle spalle, alla colonna vertebrale.

I PROCESSI. Nell’aprile del 2010 Bartolini era stato condannato a un anno e quattro mesi per eccesso colposo in legittima difesa e il pm, invece, non riconoscendo la legittima difesa, aveva chiesto per lui una condanna di undici anni per omicidio volontario.

L’ASSOLUZIONE. Ieri la corte d’Assise d’appello di Firenze ha assolto Bartolini riconoscendo la legittima difesa. Al momento della lettura della sentenza l’imprenditore era in aula e commosso per il responso ha abbracciato i parenti.

Ultime notizie

Decreto ristori quater: quando esce il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

In arrivo il quarto provvedimento con i ristori per le attività danneggiate dal Covid: il testo del decreto sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giro di pochi giorni

Quanti contagiati oggi in Italia: salgono i guariti, restano altissimi i decessi

I dati del 27 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

“Il guardiano dei coccodrilli” di Katrine Engberg, la recensione

Un libro dallo stile frizzante ed ironico che ci farà calare nelle atmosfere di Copenaghen sin dalle prime pagine e i cui personaggi, alla fine, ci mancheranno

Elenco scrutatori Firenze: come fare domanda al Comune e il compenso

Requisiti, compenso, regole e moduli: la domanda per far parte dell'albo degli scrutatori del Comune di Firenze deve essere presentata per tempo. E la scadenza è vicina