giovedì, 4 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Una domenica di maltempo: temporali...

Una domenica di maltempo: temporali e trombe d’aria in Toscana

Ieri il maltempo non ha caratterizzato soltanto l'ultima giornata dei Mondiali di ciclismo, ma si è fatto sentire anche in altre zone della regione: ecco che cosa è successo. Le previsioni per la settimana.

-

Ieri il maltempo non ha caratterizzato soltanto l’ultima giornata dei Mondiali di ciclismo, ma si è fatto sentire anche in altre zone della regione.

MALTEMPO. Dalla Soup, la sala operativa unificata della Protezione Civile regionale, non sono stati segnalati comunque danni di grossa entità: solo qualche tetto scoperchiato, rami per strada e alcuni sottopassi e strade allagate per colpa delle fogne che non riescono a ricevere l’acqua che cade dal cielo. In particolare la pioggia (e il vento) ha provocato disagi a Massa Carrara, Livorno e Prato: questo almeno in base alle segnalazioni giunte alla Soup.

MASSA. A Massa il vento e alcune piccole trombe d’aria hanno provocato la caduta di rami e piante, hanno divelto qualche cartello e scoperchiato – a Ricortola, la zona più colpita – il tetto degli spogliatoi del campo sportivo. Danni anche alla copertura di una scuola ed alcune case. Qualche guasto pure per l’illuminazione elettrica, a causa degli alberi caduti sulle linee.

LIVORNO. Più a sud, sempre sulla costa, un nubifragio si è abbattuto intorno alle 11 sui comuni di Livorno e Collesalvetti. Dalla mezzanotte alla tarda mattinata di ieri sono piovuti, con scrosci anche di grande intensità, circa 20 mm di pioggia. A Livorno si sono allagate alcune strade del centro e i sottopassi di via Firenze e via degli Etruschi. A Collesalvetti l’acqua ha invaso al chilometro 7 la strada provinciale 555, per via dello sversamento del fiume Tora. Sono intervenute squadre della Provincia a ripulire le griglie delle fogne.

PRATO. Anche nella città di Prato le due bombe d’acqua che si sono abbattute da ieri mattina hanno provocato allagamenti e più di un problema. Sott’acqua sono finiti vari sottopassi e strade cittadine – da via Leonardo da Vinci a via Ciulli, da Via Gobbi a via Nenni e via Trebbi – e la loro chiusura ha inevitabilmente provocato disagi nella viabilità. L’acqua ha allagato anche alcuni garage e scantinati, soprattutto tra Casale e Galciana.

PREVISIONI. Quanto alle previsioni per oggi e i prossimi giorni, il Lamma spiega che “la settimana inizia con tempo decisamente instabile anche sulla Toscana: non mancheranno rovesci e temporali sparsi. Migliora da martedì”.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?