Viale Fratelli Rosselli si rifà l’asfalto, e la circolazione cambia per tre notti. Saranno infatti effettuati di notte i lavori urgenti di ripristino delle condizioni di sicurezza del manto stradale: si tratta – spiega il Comune – di lavori di somma urgenza eseguiti dalla direzione servizi tecnici. In concreto, sarà ricostruita in profondità la pavimentazione stradale, ad oggi particolarmente deteriorata, e successivamente ripristinato il manto di usura. Gli interventi sono stati suddivisi in tre lotti e verranno effettuati la prossima settimana, rigorosamente di notte: il primo riguarda l’intersezione con via Iacopo da Diacceto, il secondo l’area di fronte alla Porta del piazzale di Porta al Prato, il terzo la zona di fronte a via della Scala. I tre interventi verranno iniziati e conclusi nell’arco delle tre notti successive.

I lavori del primo lotto, che interesseranno viale Rosselli in corrispondenza dell’incrocio con via Iacopo da Diacceto per un tratto di 60-70 metri, prenderanno il via alle 21 di lunedì 2 e termineranno alle 7 di martedì 3 febbraio. Sarà quindi istituito un restringimento della carreggiata all’altezza dell’incrocio, che comunque durante la notte con l’avanzare dei lavori arriverà fino alla chiusura completa della strada. Da subito, dalle 21, i bus e gli autocarri saranno deviati nella corsia di viale Belfiore in direzione di via Guido Monaco. Mentre le autovetture, finché sarà possibile, potranno percorrere viale Rosselli; successivamente saranno anche queste deviate sull’itinerario alternativo.

La notte successiva sarà la volta di viale Fratelli Rosselli lato via Il Prato all’altezza della Porta. L’intervento sarà effettuato dalle 21 di martedì 3 alle 7 di mercoledì 4 febbraio e comporterà la chiusura al traffico di questo tratto. Dal punto di vista della circolazione, quindi, sarà necessario chiudere da subito l’accesso al lungarno Vespucci da Ponte alla Vittoria. L’accesso al settore D della ztl sarà quindi possibile solo da via della Scala. Per garantire la viabilità locale viale Rosselli nel tratto compreso tra lungarno Vespucci e il cantiere sarà a doppio senso di circolazione. Nella stessa ottica verrà invertito il senso di marcia di via Montebello nel tratto compreso tra viale Fratelli Rosselli e via Magenta. Per consentire l’istituzione di questi provvedimenti, sarà introdotto un divieto di sosta in viale Rosselli e via Montebello dalle 17. Prevista la deviazione del trasporto pubblico: i bus transiteranno da via Alamanni e usciranno da via della Scala e via Il Prato.

Infine la terza fase che riguarda viale Fratelli Rosselli fronte via della Scala, per la precisione il tratto di carreggiata utilizzato dai veicoli diretti verso via Porte Nuove o di ritorno su piazzale Porta a Prato (adiacente al parcheggio collocato nel centro del piazzale). Dalle 21 di mercoledì 4 alle 7 di giovedì 5 febbraio scatterà la chiusura della carreggiata. I veicoli saranno tutti deviati su viale Rosselli in direzione Fortezza da Basso; quelli invece che provengono da via della Scala ovviamente dovranno svoltare a destra sempre verso da Fortezza da Basso. Pertanto via delle Porte Nuove potrà essere imboccata soltanto da viale Belfiore.