mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaViolenza sulle donne: fiaccolata a...

Violenza sulle donne: fiaccolata a Firenze

Ieri sera a Firenze si è svolta la fiaccolata contro la violenza sulle donne organizzata dal comitato 'Se non ora quando'. Le manifestazioni si sono svolte in tutta Italia.

-

Dodici donne uccise, una ogni due giorni, nel primo mese del 2012. Una ‘strage’ silenziosa denunciata dal comitato ‘Se non ora quando’ che per la giornata di ieri ha organizzato una fiaccolata contro la violenza sulle donne, in tutta Italia.

IL PRESIDIO A FIRENZE. Alla fiaccolata in piazza della Signoria hanno aderito anche l’assessore alle pari opportunità Cristina Giachi, la presidente della commissioni pace e diritti umani Susanna Agostini e la presidente della commissione pari opportunità Maria Federica Giuliani. L’obbiettivo dell’iniziativa è quello di portare all’attenzione di tutti, un fatto che ha, ad oggi, i numeri e le caratteristiche di un’emergenza sociale.

LE VIOLENZE IN NUMERI. Solo nel 2011 le donne uccide in Italia sono state 97 e il numero dei centri di accoglienza a rischio chiusura aumenta continuamente. Secondo i dati Istat, una donna su tre tra i 16 e i 70 anni è stata oggetto di violenze da parte di un uomo e nel 63% dei casi alla violenza, hanno assistito i figli. Le più colpite sono le donne pià giovani, tra i 16 e i 24 anni, e nella maggior parte dei casi, le violenze non vengono denunciate. Il 96% delle vittime non parla con nessuno delle violenze subite. I maggiori aggressori sono i partner. Questi numeri, secondo Se non ora quando, testimoniano ”non solo la gravità di un problema, ma l’evidente inadeguatezza delle politiche attuate da tutti i Governi che si sono finora succeduti”. Inoltre, i dati raccolti, sono indegni di un Paese civile.

Ultime notizie