sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Alla Festa dell'Europa ecco il...

Alla Festa dell’Europa ecco il Coro del Melograno

-

Il concerto apre la lunga serie primaverile-estiva dei concerti del Piccolo Coro del Melograno, diretto da Laura Bartoli, che per due mesi porterà in giro per la provincia di Firenze un repertorio tutto nuovo di canzoni, molte delle quali starniere, eseguite con la consueta allegria e con il caratteristico stile che ha fruttato molti riconoscimenti da molte parti di Italia.

Il secondo concerto del Piccolo Coro del Melograno si terrà al Teatro Reims il 17 maggio (Info e prenotazioni al n° 366/3706626), con sorprese ed ospiti per piccoli e grandi.

Altre esibizioni si svolgeranno il 21 maggio alle 21 alla Chiesa di Santa Caterina da Siena in Via del Mezzetta a Firenze per i 40 anni della Parrocchia; il 14 giugno alle 17 al Circolo di Chiesanuova Val di Pesa inVia Brunelleschi 29 per la Sagra del Pinolo; il 20 giugno alle 18.30 ci sarà il Saggio di fine anno al Circolo La Torretta a Molino del Piano; il 28 giugno alle 17 a Cascia di Reggello ci sarà un concerto per la conclusione della Sagra del Fungo Porcino.

Il 9 maggio 1950, Robert Schuman presentava la proposta di creare un’Europa organizzata, e per questo è considerata l’atto di nascita dell’Unione europea.
La giornata del 9 maggio Festa dell’Europa è diventata un simbolo europeo che, insieme alla bandiera, all’inno, al motto e alla moneta unica l’euro, identifica l’entità politica dell’Unione Europea.

Notizia precedenteAnci, Domenici si dimette
Notizia successivaTrovato cadavere, è omicidio

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin