lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Arte si..ma riciclata

Arte si..ma riciclata

-

 La mostra Riarteco raccoglierà le migliori opere d’arte realizzate tramite il riutilizzo di materie, oggetti, manufatti. Ogni opera potrà essere creata sia con materie prime non tossiche, sia con le cosiddette materie seconde, ovvero materiale da smaltire come rifiuto. Per partecipare bisogna inviare i materiali entro il 31 marzo 2008 all’associazione Pop Point of Presence (riarteco@gmail.com; info@popcafe.net) che selezionerà le opere più interessanti da esporre. Il concorso, è aperto agli artisti, agli studenti e ai cittadini che abbiano fatto della loro creatività una virtù utile a tutti, dato che le opere riguarderanno l’arte, l’architettura e il design ecosostenibile, per ribadire l’importanza di promuovere il riutilizzo dei rifiuti. Il pubblico potrà votare l’opera preferita con un apposito modulo disponibile all’ingresso della mostra. Al vincitore sarà offerto un soggiorno per due persone alle Terme di Saturnia. L’iniziativa fa parte del ciclo di appuntamenti “Se non ora quando? Un mondo diverso comincia adesso” organizzati dall’assessorato alla partecipazione democratica e nuovi stili di vita insieme allo sportello Eco Equo del Comune di Firenze. Tutte le informazioni per partecipare si trovano sul sito: www.ruotati.com e presso lo sportello EcoEquo del Comune al Parterre.

Ultime notizie

Stop per la Domenica metropolitana. Gli altri musei di Firenze gratis

Sospeso l'ingresso gratuito per i residenti nei musei civici la prima domenica del mese. I fiorentini però possono "consolarsi" con altri luoghi d'arte, dove l'ingresso è sempre libero

Concorso straordinario scuola 2020, date e posti disponibili per regione

Scatta il primo concorso per i docenti precari di medie e superiori. I dettagli sulla prova

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi