domenica, 31 Maggio 2020
Home Sezioni Eventi Arte si..ma riciclata

Arte si..ma riciclata

-

 La mostra Riarteco raccoglierà le migliori opere d’arte realizzate tramite il riutilizzo di materie, oggetti, manufatti. Ogni opera potrà essere creata sia con materie prime non tossiche, sia con le cosiddette materie seconde, ovvero materiale da smaltire come rifiuto. Per partecipare bisogna inviare i materiali entro il 31 marzo 2008 all’associazione Pop Point of Presence (riarteco@gmail.com; info@popcafe.net) che selezionerà le opere più interessanti da esporre. Il concorso, è aperto agli artisti, agli studenti e ai cittadini che abbiano fatto della loro creatività una virtù utile a tutti, dato che le opere riguarderanno l’arte, l’architettura e il design ecosostenibile, per ribadire l’importanza di promuovere il riutilizzo dei rifiuti. Il pubblico potrà votare l’opera preferita con un apposito modulo disponibile all’ingresso della mostra. Al vincitore sarà offerto un soggiorno per due persone alle Terme di Saturnia. L’iniziativa fa parte del ciclo di appuntamenti “Se non ora quando? Un mondo diverso comincia adesso” organizzati dall’assessorato alla partecipazione democratica e nuovi stili di vita insieme allo sportello Eco Equo del Comune di Firenze. Tutte le informazioni per partecipare si trovano sul sito: www.ruotati.com e presso lo sportello EcoEquo del Comune al Parterre.

Ultime notizie

Mascherine gratuite, in Toscana la distribuzione si sposta in edicola

Stop alla distribuzione nelle farmacie, dal 5 giugno le mascherine gratuite si trovano in edicola: come funziona e quante ne spetta a testa

Centri estivi 2020, le linee guida della Regione Toscana

Dal distanziamento al numero di operatori, ecco le linee guida 2020 per i gestori di centri estivi in Toscana: l'ordinanza 61 della Regione

Centri estivi 2020 del Comune di Firenze, iscrizione al via

Sono 28 i centri estivi organizzati dal Comune di Firenze nei cinque Quartieri: domande di iscrizione online dal 1° all'8 giugno

Spiagge libere, le regole per l’estate 2020 della Regione Toscana

Mascherina, distanza tra gli ombrelloni ma niente prenotazione: l'ordinanza 61 della Regione Toscana detta le regole per le spiagge libere