lunedì, 1 Giugno 2020
Home Sezioni Eventi Calcio storico fiorentino: come assistere...

Calcio storico fiorentino: come assistere alla partita dell’assedio 2020

Gli orari del corteo storico e del match in piazza Santa Croce. Ecco come vedere la rievocazione dell'incontro del calcio in costume che è entrato nella leggenda

-

Come 490 anni fa, lunedì 17 febbraio 2020 in piazza Santa Croce tornano a sfidarsi Bianchi e Verdi per la partita dell’assedio, l’incontro del calcio storico fiorentino che è entrato nella leggenda. Prima il corteo in costume, poi la benedizione nella basilica e infine il match tra i calcianti.

La settima edizione di questa rievocazione è dedicata al ricordo di Uberto Bini, recentemente scomparso, presidente dell’associazione “50 minuti” delle vecchie glorie del calcio storico fiorentino da cui nacque l’idea di questa partita speciale in cui far giocare fianco a fianco i veterani dei diversi colori.

Perché si gioca la partita dell’assedio il 17 febbraio?

Si tratta di una rievocazione della partita organizzata il 17 febbraio 1530 (come spiegato dagli Artusi nella loro rubrica). Allora i fiorentini non rinunciarono al loro gioco pur essendo in una situazione di grande difficoltà: nonostante l’assedio delle truppe di Carlo V d’Asburgo, i Verdi della Speranza e i Bianchi della Purezza scesero in campo, come per schernire le truppe imperiali.

La partita dell’assedio 2020 del calcio storico fiorentino, il programma e gli orari

Ecco quindi come Firenze ricorderà questa importante giornata. Alle 14.30 il corteo della Repubblica fiorentina, con i suoi figuranti in costume, partirà dal Palagio di Parte Guelfa per poi sfilare lungo un percorso che tocca via Vacchereccia, piazza della Signoria e Borgo Greci. Alle 14.45 l’ingresso nella basilica di Santa Croce per la benedizione e la rievocazione teatrale sull’altare con lo spettacolo “Malatesta Baglioni”, il cui testo è stato scritto da Uberto Bini, a cura della compagnia teatrale “I divi tardi”.

L’orario di inizio della partita dell’assedio è fissato alle 15.00: come il 17 febbraio 1530 si fronteggeranno Bianchi e Verdi, ma nella versione 2020 della sfida le due squadre del calcio storico fiorentino saranno formate da rappresentanti dei quattro colori della città. Magnifico messere sarà Stefano Romagnoli, mentre Chiara Nozzoli vestirà i panni della leggiadra Madonna.

Quanto costa l’ingresso alla partita dell’assedio?

L’ingresso è gratuito, chi vorrà potrà fare un’offerta che andrà in beneficenza.  Per il torneo del calcio storico, l’appuntamento invece è come da tradizione a giugno.

Ultime notizie

La Fiorentina riparte il 22 giugno

Dodici giornate da giocare tutte in orario serale

Viaggi all’estero, in quali paesi possono andare gli italiani

I paesi in cui si può andare e quelli che ancora non vogliono gli italiani: dal 3 giugno via libera ai viaggi all'estero nei paesi Schengen

Cinema all’aperto 2020: a Firenze le arene estive pronte a ripartire

Posti distanziati, ma sotto le stelle. Il grande schermo si sta per riaccendere, seguendo le linee guida anti-Covid. Ecco i primi cinema che hanno annunciato la riapertura

Coronavirus, la mappa e l’andamento del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione