venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniEventiCiak, si gira al Galileo:...

Ciak, si gira al Galileo: il liceo diventa il set di un film / FOTO

Iniziate all'istituto di via Martelli le riprese del film nato da uno dei racconti vincitori del concorso letterario ''Ragazzi di classe''.

-

Ciak si gira, il liceo Galileo diventa un set.

LE RIPRESE. “Storia di un ragazzo e della strana agenda che trovò”: è questo il titolo di un racconto che la studentessa del classico Galilei Martina Bongini ha inviato l’anno scorso alla giuria del concorso letterario “Ragazzi di classe”, proposto dalla Provincia di Firenze nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa 2010-2011. Il bando del concorso prevedeva che uno dei racconti vincitori sarebbe diventato una sceneggiatura e poi un film. Promessa mantenuta: dopo la trasposizione del racconto in testo cinematografico e la selezione di studenti e giovani attori fiorentini, questa mattina, lunedì 2 gennaio, hanno preso il via ufficiale le riprese per il film che ha per protagonista Matteo, un ragazzo come tanti, studente di liceo classico – interpretato dal giovane attore fiorentino Niccolò Gentili – che un giorno inciampa, materialmente, su un’agendina blu dove si legge “Hey tu! Se hai trovato quest’agenda, significa che l’ho persa di nuovo. Ti prego, devi restituirmela, ci tengo molto”.

LA TRAMA. Sul taccuino una serie di sogni e pensieri appuntati da una ragazza tra i 16 e i 17 anni: “Sogno 01: riuscire ad incontrare qualcuno che non vedo da tanto + trovare delle amiche + salire su una mongolfiera e volare in mezzo ad una nuvola; Obiettivo 01: diventare una rappresentante di Greenpeace + prendere 6 a Greco; Pensiero 01: scuola nuova vita nuova, ma tutto sembra uguale, perché nessuno vuole stare con me? Mi annoio!” La divertente ricerca della proprietaria dell’agenda, conduce alla descrizione della varia umanità che popola la scuola, fino all’incontro decisivo del protagonista con una persona veramente speciale. Brillante racconto narrato con particolare leggerezza e senso del movimento, che coinvolge e diverte. Il caso, la volontà, la curiosità della vita e la ricerca sono al centro di questa narrazione.

ALCUNE IMMAGINI DELLE RIPRESE:

{phocagallery view=category|categoryid=316|limitstart=0|limitcount=0}

 

 

 

 

STUDENTI COINVOLTI. Tratto dal racconto di Martina Bongini, tra i vincitori del concorso letterario “Ragazzi di classe 2010-2011”, il film ha la regia di Domenico Costanzo. Protagonista maschile il giovane Niccolò Gentili, 20enne fiorentino impegnato nel cinema. Interprete femminile è la studentessa del Galileo Alessia Santini. Con loro una cinquantina di studenti e studentesse della scuola fiorentina, coinvolti nelle riprese fino a giovedì 5 gennaio.

Ultime notizie