Elena Palchetti, interior designer, stilista, pittrice e anima dell’azienda artigiana di vestiti, da anni effettua ricerche di materiale antico rivisitato in chiave contemporanea, operando nella sua azienda agricola Poggio alla Pieve a Calenzano.
Dimani Domani, che progetta in un prossimo futuro anche una collezione donna, firma capi unici che vanno da un poncho-gonna dal doppio utilizzo, a gilet, scialli traforati, soprabiti di panno ecologico naturale, realizzati sulla tela base in tessuto naturale di lino, seta, cotone o lana, su cui vengono riportati ricami originali, uncinetti rifatti, pizzi di ieri o di oggi.

“Il concetto di unità artistica, il rifiuto del prodotto industriale senz’anima e la valorizzazione del lavoro manuale, costituiscono il punto centrale di un nuovo programma rivoluzionario. Non deve esistere differenza tra artista e artigiano,anzi la persona dotata di talento artistico deve creare la sua opera secondo una completa interdipendenza tra materiale e tecnica.”

Il Marchio Dimani Domani include tutto ciò che viene realizzato con le mani tra cui vestiti, accessori ma anche complementi d’arredo, i cui elementi innovativi sono: legame tra passato e futuro e tra funzioni oggi divise (moda-artigianato–formazione-arte-architettura).

Dopo una prima apparizione a Pitti Bimbo Giugno 2008, è presente anche nel edizione di Gennaio dal 22 al 24 , Sezione Eco Ethic Stand W15 con la Nuova collezione “Come le Foglie d’autunno” By Eppy che inaugurerà con una colazione ecologica presso lo stand il 22 gennaio dalle ore 12.
Lo Stile usuale che si riassume nel motto “Vestiti come quadri”, si identifica nel supporto base o di lana, o tessuto o velluto od altro da usare per l’inserimento di applicazioni, il tutto rigorosamente ricamato e cucito a mano.
Su un tessuto che fa da tela base vengono riportati ricami originali, uncinetti rifatti, pizzi del passato o del presente. Il legame indissolubile fra passato, presente e futuro è necessario per far straripare il pensiero che questa donna ha voluto trasmettere con i suoi disegni.
La bimba sente di vestirsi come se si dovesse presentare ad una fata, giocando un’interpretazione fantastica che la deve far stupire prima di tutto di se stessa.
Da questo profilo esce una bambina anche sensuale, dove, in maniera provocatoria e non provocante, una lana traforata, un intreccio di fili, un vedere e non vedere conservano la loro innocenza, che solo la storia e i loro antenati le possono dare e che quindi non perderà mai.
Elena Palchetti, stilista, si ispira questa volta al flusso della stagione autunnale, piena di rossi scuri che tendono al vinaccia e al viola, alla terra di Siena bruciata e mattone che richiamano le foglie secche portate dal vento su strade di campagna, fino alle diverse sfumature del verde che rimandano alle ulive e dell’olio appena franto.
Dimani Domani by Eppy Show room: Agriturismo Poggio alla Pieve
Calenzano, loc. Sommaia, 26
Tel: +39.337.691255 – +39.389.5125870 – Fax: 055.471470
www.dimanidomani.com [email protected]