lunedì, 17 Maggio 2021
HomeSezioniEventiFesta della cooperazione a Livorno....

Festa della cooperazione a Livorno. Dal cibo alla gita sul battello

Domenica 4 ottobre una giornata di festa alla Fortezza Medicea di Livorno, dibattiti, incontri ma anche degustazioni, visite guidate, spettacoli ed escursioni in battello (gratis) lungo i canali medicei

-

La buona cooperazione si mangia, si vive e si mette “in mostra” domenica 4 ottobre nella Fortezza Vecchia di Livorno, città scelta per la Festa della cooperazione 2015: da una parte appuntamenti più istituzionali (come l’assemblea dell’Alleanza delle Cooperative Italiane della Toscana che al mattino eleggerà il nuovo presidente), dall’altra un appuntamento aperto al pubblico nel pomeriggio con attività per grandi e piccoli, buon cibo, spettacoli ed escursioni alla scoperta della città e della sua storia.

La festa in fortezza

Dalle ore 14.30 la Fortezza Vecchia aprirà le sue porte al pubblico, con diversi corner tematici, fra cui quello dedicato all’alimentazione per degustare le prelibatezze delle cooperative agroalimentari e quello dedicato al sociale, animato dalle cooperative sociali e dalle sezione soci. Spazio anche al cultural square delle cooperative culturali e del turismo, oltre all'animazione a misura di bimbo. Negli stessi corner saranno ospitati nel pomeriggio anche talk show tematici.

Escursioni (gratuite) in battello e visite guidate

Piatto forte le escursioni in battello lungo i fossi medicei di Livorno, con partenza dalla Fortezza Vecchia alle 15.30, 16.15 e 17.30. Alle 17.30 lo spettacolo itinerante della Compagnia degli Onesti “Le Stanze Livornesi” che porterà i visitatori alla scoperta della cannoniera della Fortezza Vecchia e della storia della città labronica. Le attività sono gratuite, ma con prenotazione ([email protected]). In programma anche viste guidate della Fortezza Vecchia con partenza dallo stand della Cooperativa Itinera.

Festa della cooperazione Livorno 2015

Alle 18.30 incontro con l'attrice Daniela Morozzi che presenterà Articolo Femminile, un collage di storie, ritratti e fatti di cronaca che hanno per protagonista l’universo femminile.

Il perché della Festa della Cooperazione a  Livorno

“La festa è una delle occasioni più importanti per mostrare ai cittadini che si può cooperare in tutti i settori, decidendo di fare impresa guardando al sociale e al benessere dei soci prima che al profitto   spiega Claudia Fiaschi, presidente Alleanza delle Cooperative Italiane della Toscana – le nostre cooperative di consumo, agroalimentari, di lavoro, sociali, culturali e del turismo saranno alla Fortezza Vecchia per raccontare dal vivo le loro attività e il loro valore aggiunto per tutta la comunità toscana”.

Ultime notizie