Fuorinero racconta l’incontro conflittuale di due solitudini: un cinquantenne rassegnato, interpretato dal cantante Francesco Baccini, e una venticinquenne in cerca di certezze, la stessa Manuela Mascherini, che abbiamo visto ultimamente come protagonista nella serie “Raccontami 2” di Tiziana Aristarco, e nel film “I Gabbiani” di Francesca Archibugi.

Anche Baccini si era già confrontato con il Grande Schermo, rivelandosi ottimo interprete come protagonista del film “Zoè“, di Vincenzo Varlotta, premiato al Giffoni Film Festival, al Festival di Venezia sezione corti, al Festival di Los Angeles e al Festival di San Francisco.

La troupe vanta  professionisti provenienti da tutta Italia. La sceneggiatura è stata scritta con Alessio Venturini, collaboratore di Ugo Chiti, le musiche sono composte da Alberto Becucci.

Il direttore della fotografia è Luca Belluccini che ha lavorato ultimamente per il cortometraggio “L’Interruttore” prodotto da Sky Cinema per la regia di Mongolo Turri e per il cortometraggio “Enrico IV” di Gaetano Vaudo. La distribuzione sarà curata dalla produzione con la collaborazione del Centro Sperimentale di Cinematografia.