mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Eventi Jean Reno: "Benigni? Spero mi...

Jean Reno: “Benigni? Spero mi chiami per il nuovo film”

L'attore francese ha detto di essere un grande fan di Benigni e di desiderare cona tutto il cuore di tornare in contattato con lui per recitare in uno dei prossimi film.

-

“Benigni? Spero che mi chiami nel suo prossimo film”.

Così Jean Reno commenta il toscanaccio impegnato nel suo Tutto Dante (fino al 4 agosto) mentre si trova al Festival di Giffoni Vallepiana, nel salernitano, dedicato al cinema per ragazzi. L’attore francese, che non ha fatto mistero di essere un grande amico dell’ex presidente d’oltralpe Nicholas Sarkozy, ha detto di essere un grande fan di Benigni e di desiderare cona tutto il cuore di tornare in contattato con lui per recitare in uno dei prossimi film.

L’attore che ormai vive stabilmente a New York e gira a Hollywood, ha già recitato ne La tigre e la neve dell’attore e regista italiano. E riguardo a Leon, il film di Luc Besson che lo consacrò alla gloria, dice di ricordare perfettamente l’allora giovanissima Natalie Portman, che aveva appena tredici anni e già sapeva il fatto suo.

Ultime notizie

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: casi di poco sopra quota 10 mila

I dati del 19 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Dove vedere Fiorentina Crotone in tv: Sky o Dazn?

Dopo la roboante sconfitta contro il Napoli, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Crotone nel prossimo incontro di campionato, che si terrà sabato 23 gennaio alle ore 20.45 allo Stadio Artemio Franchi: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici