Home Sezioni Eventi Escursioni sulla Via degli Dei per i soci Coop

Escursioni sulla Via degli Dei per i soci Coop

Un'iniziativa destinata ai soci Coop che permetterà di scoprire il territorio toscano e quello emiliano attraverso un percorso unico al mondo. Ecco le date del progetto

via degli dei soci coop tappe escursioni

Negli scorsi due anni l’interesse per le escursioni nella natura è cresciuto esponenzialmente. Lo stare costretti fra le mura di casa ci ha ricordato dei tesori naturali che costellano il nostro paese, tra cui la Via degli Dei, un antico tracciato percorso dagli Etruschi, dai Romani e in tempi Medioevali che collega Firenze e Bologna: adesso i soci Coop avranno la possibilità di percorrere le tappe di questo cammino scolpito nella storia. Un programma di escursioni che racchiude visite guidate e altre agevolazioni.

La Via degli Dei: la strada nella storia

Come abbiamo già accennato la Via degli Dei collega i due centri di Firenze e Bologna. La storia di questo tragitto risale alle prime popolazioni etrusche che la usavano per commerciare e arriva al collegamento tra lo Stato Pontificio che controllava Bologna e il Granducato di Toscana. Il punto forte della Via degli Dei è la differenza di paesaggi che si possono incontrare. Partendo da Bologna, ad esempio, ci si imbatterà nella salita di San Luca dove si trova il portico più lungo del mondo, oppure nella Riserva del Pliocene dove si potrà immaginare come apparisse l’Appennino ricoperto d’acqua. Su 130 chilometri di percorso si potrà ricostruire la storia che ci ha preceduti attraverso paesaggi naturali, i monasteri, il cimitero germanico e molto altro.

Le tappe della Via degli Dei per i soci Coop

“La Via degli Dei per i soci” è un progetto che unisce le tre realtà di Unicoop Firenze, Coop Alleanza 3.0 e Coop Reno. Fino al 30 aprile i soci potranno prenotarsi ai quattro appuntamenti previsti per tutti i sabati e domeniche di giugno, scoprendo le varie tappe all’interno del cammino. Per prenotarsi basta iscriversi compilando il questionario sul sito di Unicoop Firenze.

L’iniziativa in collaborazione con Appennino Slow e Robintour prevede quattro diverse tappe adatte a tutti, dai chi si avvicina timidamente alla pratica del trekking a chi ne ha già fatto esperienza. I percorsi saranno organizzati in gruppi di massimo 20 persone e minimo 10, capitanati dalle guide di Crocus Trip, cooperativa nata durante la pandemia con l’obiettivo di valorizzare il cammino in compagnia.

“La Via degli Dei per i soci” prevede appuntamenti di due giorni al costo di 130 euro a persona. Il prezzo comprende l’accompagnamento da parte delle guide di Crocus Trip, il pranzo al sacco con i prodotti Coop e il pernottamento, inoltre verrà dato in omaggio uno zaino da trekking.

Gli appuntamenti

Ecco qui il calendario delle tappe sulla Via degli Dei per i soci Coop, durante il mese di giugno 2022:

  • La prima tappa prenotabile per il 4-5 giugno o per l’11-12 giugno prevede il percorso che collega Bologna a Sasso Marconi il primo giorno, arrivando fino a Brento il secondo giorno. In tutto verranno percorsi 25 chilometri raggiungendo un dislivello di 500 metri.
  • La seconda tappa, sempre prenotabile nei weekend del 4-5 giugno e 11-12 giugno prevede il tragitto da Monzuno a Madonna dei Fornelli il primo giorno, percorrendo 10 chilometri. Il secondo giorno i partecipanti raggiungeranno il Passo della Futa percorrendo altri 15 chilometri.
  • Il terzo appuntamento prenotabile nelle date del 18-19 giugno o 25-26 giugno percorrerà il “Sentiero dei Medici”. Questo partirà il primo giorno da San Piero a Sieve per fermarsi a Cafaggiolo, per poi proseguire il secondo giorno fino al Monte Senario.
  • L’ultima tappa “Trekking e yoga sulla via degli dei” è prenotabile per i fine settimana del 18-19 giugno e del 25-26 giugno. Il percorso partirà da San Piero a Sieve e giungerà fino a Madonna del Sasso durante il primo giorno percorrendo 10 chilometri. Il secondo giorno i partecipanti partiranno dalla Madonna del Sasso e giungeranno a Fiesole, fermandosi nei pressi di Monte Fanna per una pratica di yoga nel bosco. Chi vorrà potrà poi raggiungere Firenze a soli 5 chilometri di distanza dal punto d’arrivo.