martedì, 27 Settembre 2022
HomeSezioniEventiMercato delle Cascine anche la...

Mercato delle Cascine anche la domenica: il calendario quaresimale 2022

Abiti, cibo e molto altro. Ecco tutte le date 2022 del mercato quaresimale alle Cascine

-

Pubblicità

Con l’arrivo delle belle giornate, a Firenze torna il mercato straordinario delle Cascine la domenica, in occasione del periodo quaresimale 2022, con ancora 3 date da segnare sul calendario. Gli enormi spazi del parco, oltre ad ospitare grandi aree verdi in cui respirare aria buona, ospitano infatti anche i banchi degli ambulanti. Accanto all’appuntamento settimanale del martedì mattina, quando tanti fiorentini si riversano per i viali delle Cascine, si aggiungono adesso gli eventi domenicali in vista della Pasqua.

Mercato alle Cascine (Firenze) anche di domenica: le date 2022

Ogni anno la città di Firenze si prepara a festeggiare la Pasqua, anche con fiere delle ambulanti. Sebbene gli ultimi due anni abbiano scombussolato le tradizioni e le abitudini dei più, sembra che il 2022 riporti con sé le occasioni annullate in passato. Tra queste c’è il mercato quaresimale alle Cascine: chiamati anche “Fiere quaresimali” sono mercati che si tengono nel parco durante le quattro domeniche precedenti alla Pasqua 2022. I banchi prendono posto lungo viale Lincoln, dal piazzale del Re fino alla passerella della tramvia.

Pubblicità

Dopo il primo appuntamento di quest’anno, domenica 20 marzo 2022, il mercato quaresimale alle Cascine si terrà anche in queste date:

  • domenica 27 marzo 2022 dalle ore 8:30 alle ore 19:30.
  • domenica 3 e 10 aprile 2022 dalle ore 8:30 alle ore 19:30.

In occasione del mercato quaresimale delle Cascine si possono acquistare frutta e verdura fresche provenienti da aziende agricole oltre ad abiti, oggettistica, abbigliamento, oggetti per la casa e molto altro. Un appuntamento che si aggiunge a quelli del weekend proposti dalle varie realtà di Firenze.

Il mercato quaresimale alle Cascine: una tradizione antica

Pubblicità

Le fiere quaresimali sono una tradizione fiorentina, svolte per “rompere” le regole ferree della quaresima. Ogni quartiere aveva il suo mercato che cadeva ogni domenica prima della Pasqua. Si partiva dal quartiere San Gallo in cui si organizzavano addirittura 3 fiere: la prima dei “furiosi”, la seconda dei “curiosi” e la terza degli “innamorati”. A seguire la “fiera dei signori” a Porta a Prato e così via fino a quella “dei rifiniti” in San Frediano, che cadeva la Domenica delle Palme.

Ogni domenica Firenze ospitava chiromanti, mangiafuoco e personalità eccentriche, il tutto incorniciato dai banchi di dolci con il loro profumo unico. In epoca più moderna di quelle antiche fiere quaresimali è rimasto il grande mercato delle Cascine, che si svolge in via straordinaria anche la domenica nelle 4 settimane prima della Pasqua.

Pubblicità

Ultime notizie