lunedì, 25 Gennaio 2021
Home Sezioni Eventi Miss Italia, il web impazzisce...

Miss Italia, il web impazzisce per Giusy. Migliaia di fan su Facebook

-

La novella Miss Italia conquista il web. Dopo essere state eletta, lunedì sera, la più bella d’Italia, la siciliana Giusy Buscemi sbanca anche su internet.

FACEBOOK. Due giorni dopo la sua “incoronazione”, sono quasi settemila i fan della fan page ufficiale della miss nata su Facebook. Ed è proprio qui, sul social network, che la reginetta racconta come sta andando la sua vita da miss. “Sono frastornata dai mille impegni della giornata: conferenza stampa, servizi fotografici, interviste. Ma davvero felice! Vorrei fermare il tempo…ma forse il futuro sarà ancora più bello 🙂 Buonanotte!”, scriveva ieri prima di andare a dormire.

TWITTER. Ma non solo Facebook. Giusy Buscemi può essere seguita infatti anche sul suo neo profilo twitter. Insomma, una reginetta moderna.

MIRIGLIANI. E ora, passata l’emozione per la serata finale del concorso, è tempo di tracciare un primo bilancio. “Miss Italia continua ad essere una garanzia di stile in televisione – ha dichiarato Patrizia Mirigliani, la patron della manifestazione –. Lo testimonia il total look delle ragazze, a partire da quello che io chiamo il ‘costume della bellezza’: un modello intero, nei colori bianco o nero, non eccessivamente sgambato, utilizzato come base per soluzioni sempre diverse. Con esso ci siamo accostati alla bellezza classica e a quella degli anni ’50, dei miti femminili, che ancora oggi ricordiamo e prendiamo ad esempio. La raffinatezza dei costumi ha dato un respiro internazionale al Concorso e ha dimostrato che per essere belle non è necessario scoprirsi”. “Un segno di grande modernità delle ragazze di Miss Italia – ha concluso la patron – è stato il modo in cui hanno vissuto la sfida della bellezza: hanno lottato, hanno tirato fuori la grinta, ma alla fine si sono unite in un grande tifo per la nuova Miss, Giusy Buscemi”.

IL SINDACO. “Miss Italia è un grande evento: non è stato facile, ma la città e tutte le categorie economiche si sono date da fare per la promozione della città – ha detto il sindaco di Montecatini Terme Giuseppe Bellandi -. Sarò criticato, ma credo fermamente nell’importanza che il concorso ha per la visibilità del territorio. Ringrazio in particolare gli albergatori di Montecatini Terme, la Provincia e la Camera di Commercio di Pistoia e tutti gli sponsor locali, che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione”.

FRIZZI. “Quest’anno è stata una gara dura: le ragazze erano così belle da mandare in tilt la giuria – ha detto Fabrizio Frizzi -, ma sicuramente Giusy ha meritato la corona. Dopo 17 anni di conduzione, di cui 15 consecutivi, lascio Miss Italia, che rimarrà sempre nel mio cuore e a cui auguro di continuare a crescere, al passo con i tempi. Questa edizione – ha proseguito -, è la mia edizione più bella: non chiudo la porta al futuro, mai dire mai. Ringrazio tutti coloro che  hanno lavorato duramente, senza sosta, in questi 20 giorni, in particolare Patrizia Mirigliani che, dal padre, ha ereditato non solo il Concorso, ma soprattutto l’entusiasmo”.

Il verdetto. E’ Giusy Buscemi la più bella d’Italia: alla Sicilia il titolo di miss 2012

Le “nostre” miss. Miss Italia, quattro fasce per le toscane

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: i dati delle ultime 24 ore per regione

I dati del 25 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Quante persone possono entrare in un negozio: come calcolare il numero massimo

Come calcolare il numero massimo di persone ammesse in un negozio: le regole anti-Covid del nuovo Dpcm, dal cartello a quanti clienti possono entrare per metro quadrato

Quando il cambio di colore delle regioni: ogni quanto vengono decisi i colori Covid

Permanenza più lunga in zona arancione e rossa: quando viene deciso il cambio di colore delle regioni italiane e quando cambiano effettivamente i colori, con l'entrata in vigore dell'ordinanza

Zona rosso scuro: cosa significa per chi vuole viaggiare in Europa e Italia

Nella "mappa" dell'Europa arriva una nuova zona, rosso scuro, con limitazioni per chi vuole viaggiare: cosa significa e cosa cambia nelle regioni italiane che finiranno in questa fascia di rischio