Primavera a Firenze significa tanto artigianato e fai da te e la Fortezza da Basso come sempre la fa da padrona con l’82esima Mostra Internazionale dell’Artigianato, dal sabato 21 aprile a martedì primo maggio. Questo appuntamento metterà in mostra il bello e ben fatto dell’handmade italiano e internazionale con un mix tra nuove tecnologie e antichi saperi.

La più antica fiera artigiana d’Italia ospiterà oltre 800 espositori provenienti da tutto il Paese e da 50 Paesi esteri. La mostra dedica ampio spazio a prodotti fatti a mano, bellezza e benessere, design, riciclo, riuso creativo ed eco design.

L'ospite d'onore

Il Paese straniero ospite d’onore dell’edizione 2018 è il Vietnam e sarà un vero e proprio viaggio attraverso le eccellenze, le tradizioni e l’affascinante storia millenaria. Sarà presente anche tanto artigianato artistico cinese, proveniente da Shangai e dalla regione del Sichuan.

In occasione della Mostra dell’Artigianato sarà lanciata la piattaforma B2B Italian Crafts Accents, creata da Firenze Fiera in collaborazione con Artex e con il supporto della Regione Toscana, in cui professionisti artigiani e giovani designer di talento potranno esporre virtualmente i propri lavori e incrociare buyers provenienti da tutto il mondo. L’artigianato rappresenta, infatti, un fattore trainante per la produzione italiana, pesando circa il 10 per cento del PIL.

Per la prima volta, inoltre, Florence Biennale sbarcherà alla Mostra dell'artigianato con uno spazio espositivo dedicato alla street art fiorentina e internazionale.

Fiera dell'artigianato Firenze - Mostra dell'artigianato 2018 Fortezza da Basso

La mostra dell'artigianato 2018 e le delizie per il palato

Grande spazio anche al food: da non perdere “Le Delizie di Leonardo”, lo spazio eclettico creato dal celebre enogastronomo fiorentino Leonardo Romanelli, con incontri, racconti, dimostrazioni che affiancheranno i vari protagonisti della kermesse golosa. In programma anche cooking show di chef stellati come Riccardo Monco dell’Enoteca Pinchiorri e Filippo Saporito de La Leggenda dei Frati; ma anche workshop di cucina con, tra gli altri, Dario Cecchini, il macellaio poeta di Panzano. 

Info utili: orari e quanto costa il biglietto

La mostra dell'artigianato di Firenze è aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 22.30 (ad eccezione dell'ultimo girno, quando la chiusura è anticipata alle ore 20). L'ingresso è a pagamento, ma c'è la possibilità di entrare gratis ogni giorno a partire dalle ore 19.

Nei giorni feriali il biglietto intero costa 4 euro, il ridotto 3,50 euro (di cui hanno diritto, tra i tanti altri, i soci di Unicoop Firenze, gli Amici di Palazzo Strozzi o i visitatori della mostra “Nascita di una Nazione, gli abbonati al Teatro Verdi e chi è in possesso della carta del Fai) e se si entra in coppia il biglietto costa 7 euro. 

I prefestivi  e i festivi l'intero costa 7 euro (5 euro ridotto). Per evitare la fila alla biglietteria è possibile fare il biglietto online sul sito della Mostra Internazionale dell'Artigianato di Firenze.