domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiMostra dell'artigianato 2018: a Firenze...

Mostra dell’artigianato 2018: a Firenze 800 espositori

Handmade, dimostrazioni live, cibo e tanti eventi. Alla Fortezza da Basso apre i battenti la fiera dell'artigianato più antica d'Italia

-

- Pubblicità -

Primavera a Firenze significa tanto artigianato e fai da te e la Fortezza da Basso come sempre la fa da padrona con l’82esima Mostra Internazionale dell’Artigianato, dal sabato 21 aprile a martedì primo maggio. Questo appuntamento metterà in mostra il bello e ben fatto dell’handmade italiano e internazionale con un mix tra nuove tecnologie e antichi saperi.

La più antica fiera artigiana d’Italia ospiterà oltre 800 espositori provenienti da tutto il Paese e da 50 Paesi esteri. La mostra dedica ampio spazio a prodotti fatti a mano, bellezza e benessere, design, riciclo, riuso creativo ed eco design.

L'ospite d'onore

- Pubblicità -

Il Paese straniero ospite d’onore dell’edizione 2018 è il Vietnam e sarà un vero e proprio viaggio attraverso le eccellenze, le tradizioni e l’affascinante storia millenaria. Sarà presente anche tanto artigianato artistico cinese, proveniente da Shangai e dalla regione del Sichuan.

In occasione della Mostra dell’Artigianato sarà lanciata la piattaforma B2B Italian Crafts Accents, creata da Firenze Fiera in collaborazione con Artex e con il supporto della Regione Toscana, in cui professionisti artigiani e giovani designer di talento potranno esporre virtualmente i propri lavori e incrociare buyers provenienti da tutto il mondo. L’artigianato rappresenta, infatti, un fattore trainante per la produzione italiana, pesando circa il 10 per cento del PIL.

- Pubblicità -

Per la prima volta, inoltre, Florence Biennale sbarcherà alla Mostra dell'artigianato con uno spazio espositivo dedicato alla street art fiorentina e internazionale.

Fiera dell'artigianato Firenze - Mostra dell'artigianato 2018 Fortezza da Basso

La mostra dell'artigianato 2018 e le delizie per il palato

- Pubblicità -

Grande spazio anche al food: da non perdere “Le Delizie di Leonardo”, lo spazio eclettico creato dal celebre enogastronomo fiorentino Leonardo Romanelli, con incontri, racconti, dimostrazioni che affiancheranno i vari protagonisti della kermesse golosa. In programma anche cooking show di chef stellati come Riccardo Monco dell’Enoteca Pinchiorri e Filippo Saporito de La Leggenda dei Frati; ma anche workshop di cucina con, tra gli altri, Dario Cecchini, il macellaio poeta di Panzano. 

Info utili: orari e quanto costa il biglietto

La mostra dell'artigianato di Firenze è aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 22.30 (ad eccezione dell'ultimo girno, quando la chiusura è anticipata alle ore 20). L'ingresso è a pagamento, ma c'è la possibilità di entrare gratis ogni giorno a partire dalle ore 19.

Nei giorni feriali il biglietto intero costa 4 euro, il ridotto 3,50 euro (di cui hanno diritto, tra i tanti altri, i soci di Unicoop Firenze, gli Amici di Palazzo Strozzi o i visitatori della mostra “Nascita di una Nazione, gli abbonati al Teatro Verdi e chi è in possesso della carta del Fai) e se si entra in coppia il biglietto costa 7 euro. 

I prefestivi  e i festivi l'intero costa 7 euro (5 euro ridotto). Per evitare la fila alla biglietteria è possibile fare il biglietto online sul sito della Mostra Internazionale dell'Artigianato di Firenze.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -