martedì, 7 Dicembre 2021
HomeSezioniEventiPicchetto l'archeologo, un nuovo progetto...

Picchetto l’archeologo, un nuovo progetto dell’Ente CRF

-

 

Video, animazioni 3D, gallerie fotografiche, post e schede di approfondimento scaricabili, sempre a disposizione degli utenti, sono gli strumenti messi a disposizione delle 20 classi delle scuole primarie e secondarie di Firenze scelte per partecipare al primo laboratorio multimediale sull’archeologia del Museo Archeologico Nazionale di Firenze. I nuovi percorsi multimediali, fruibili dal portale internet www.portaleragazzi.it, hanno inoltre esteso il potenziale bacino d’utenza ben oltre il ridotto, seppur interessante, numero di soggetti aderenti al progetto. Studenti, Insegnanti ed esperti Archeologi possono confrontarsi con una realtà finora mai presa in considerazione, con un modo tutto nuovo ed originale di raccontare la storia. Un modo che permette a chiunque di avvicinarsi all’archeologia, di interagire e confrontarsi con essa in qualsiasi momento. Infatti, la recente apertura della categoria “Picchetto Archeologo” nell’area BLOG di PortaleRagazzi, consente a tutti i cybernauti di scambiarsi idee, nozioni, curiosità e informazioni sul mondo dell’archeologia.
La risposta degli alunni è stata, fino ad ora, molto positiva. Tutti stanno dimostrando grande entusiasmo e interesse per il laboratorio che prevede: la proiezione di 6 video, visite guidate al Museo Archeologico e la simulazione di scavo in cassaforma, con tanto di cazzuole, secchi, pennelli, setacci. Gli alunni delle classi che hanno aderito al progetto hanno già ricevuto in omaggio brochure e manifesti di Picchetto l’Archeologo, il volume “Ulisse. Un Diario da immaginare” e la scheda di compilazione degli elaborati finali richiesti, che verranno pubblicati nell’area BLOG di PortaleRagazzi entro la fine dell’anno scolastico. Nel frattempo, gli Archeologi della Soprintendenza , piacevolmente colpiti dall’interesse mostrato dai ragazzi e dal corpo docente stanno producendo nuovi approfondimenti che a breve saranno resi disponibili su www.portaleragazzi.it.

Ultime notizie