Le 10 foto esposte hanno vinto, dal 1999 in poi, il Premio “Casato Prime Donne” sezione fotografica patrocinata dalla Camera di Commercio di Siena e rappresentano una sbalorditiva rassegna di fotografia artistica di paesaggio.
Ilda Bartoloni, scomparsa nell’aprile scorso, era una scrittrice e giornalistaunanimemente stimata, ha lavorato in RAI dove ha creato e diretto numerosi programmi sui diritti negati e le pari opportunità delle donne. Il suo ultimo libro “Come lo fanno le ragazze”, è un’indagine sulla sessualità delle figlie
e delle nipoti di chi ha fatto il sessantotto. Ilda ha rinnovato il Premio Casato Prime Donne trasformandolo in uno strumento di crescita delle donne ma soprattutto
dell’agricoltura al femminile.
La sala Ilda Bartoloni contiene fotografie di Duccio Nacci, Gianfranco Bracci, Giulio Veggi, Arnaldo Dal Bosco, Maurizio Leoni, Stefano Caporali,
Bruno Bruchi, Andrea Rabissi, Andrea Rontini, Roberto Virgini. Ritraggono e raccontano il territorio agricolo a Sud di Siena che fa parte del patrimonio
mondiale dell’umanità Unesco e contemporaneamente rappresentano, nel modo più alto, ipassaggi stilistici della foto di paesaggio: dal geometrismo astratto degli anni Novanta all’”espressionismo” post modern di oggi.
La sala Ilda Bartoloni verrà inaugurata sabato 19 settembre alle ore 16 prima della cerimonia di consegna dei Premi “Casato Prime Donne” 2009 nel Teatro degli Astrusi a Montalcino (ore 17,30). Quest’anno il premio è dedicato a Ilda Bartoloni che
verrà ricordata all’inizio della cerimonia.