domenica, 17 Ottobre 2021
HomeSezioniEventiZecchino d'oro, via alle selezioni....

Zecchino d’oro, via alle selezioni. In Toscana un fiume di candidati

Ottantotto gli iscritti a Firenze, tra i quali c'è anche la più piccola in assoluto, una bambina di Campi Bisenzio che ha appena compiuto tre anni di vita. A Lucca gli aspiranti cantanti sono 34, mentre a Pisa 37, tutti pronti a riscaldare le ugole per mettersi in gioco.

-

Un talent show tira l’altro alla tv del terzo millennio, ma per i tanti che sono spuntati come funghi negli ultimi anni, ne esiste uno che ha fatto la storia della televisione italiana. Si tratta dello Zecchino d’oro, che proprio in questi giorni vede approdare le selezioni in Toscana.

I CANDIDATI. Ottantotto gli iscritti a Firenze, tra i quali c’è anche la più piccola in assoluto, una bambina di Campi Bisenzio che ha appena compiuto tre anni di vita. A Lucca gli aspiranti cantanti sono 34, mentre a Pisa 37, tutti pronti a riscaldare le ugole per mettersi in gioco.

LE SELEZIONI. Chi supererà la prima selezione, parteciperà poi ad una seconda scrematura durante lo spettacolo in programma il 19 maggio al Giardino Scotto di Lungarno Fibonacci a Pisa. Chi passerà questa seconda selezione verrà ammesso direttamente alla finale in programma a Bologna a settembre.

I PEZZI PIU’ GETTONATI. Ma quali sono i pezzi più gettonati dai giovanissimi cantanti? Ovviamente si tratta di due tormentoni del genere: “Il coccodrillo come fa?” Vincitore dell’edizione del 1993 e “Le tagliatelle di nonna Pina” che si aggiudicò il primo posto nel 2003. 

Ultime notizie