sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Fiorentina ADV: "La società è pronta...

ADV: “La società è pronta a investire”

Andrea Della Valle ha parlato in occasione della festa del Settore Giovanile viola: "Dobbiamo guardare con ottimismo al futuro, risaliremo la china molto in fretta". Poi, sul mercato di gennaio: "La società è pronta a investire, facciamo lavorare Corvino: due, tre innesti significativi ci saranno".

-

Andrea Della Valle ha parlato in occasione della festa del settore giovanile viola. E le sue parole svelano una Fiorentina intenzionata a rinforzarsi a gennaio, quando scatterà la sessione invernale del marcto.

OTTIMISMO. “Non è una stagione proprio da buttare – ha detto Adv, come riportato sul sito ufficiale della Fiorentina – è una Fiorentina in crescita, Udine a parte. Sono fiducioso, voglio rivedere la Fiorentina di Torino e Milano, quella col Cagliari. A Parma e Udine – ha aggiunto – abbiamo perso per episodi. Dobbiamo guardare con ottimismo al futuro, risaliremo la china molto in fretta. Non c’è nessuna situazione allarmante come si vuole far credere”.

MERCATO. I tifosi, però, si aspettano qualcosa dal mercato di gennaio… “La società è pronta a investire – garantisce Andrea Della Valle – facciamo lavorare Corvino: due, tre innesti significativi ci saranno. C’è qualche ruolo da rafforzare. E poi torneranno Montolivo e Gilardino”.

BILANCI. Ma come giudica fino a questo momento l’annata della Fiorentina? “Non si può fare un bilancio in un’emergenza come quella che c’è stata finora”. E il lavoro di Mihajlovic? “E’ sereno, non c’è nulla da dire sul suo operato. Quando ha avuto l’organico a disposizione ha sempre vinto”.

STADIO E CITTADELLA. E poi c’è il capitolo Cittadella. “Non sono ottimista sulla Cittadella. Diego non demorde, ma io non ho grande ottimismo. Sono due anni e mezzo che se ne parla”. E lo stadio di proprietà? “Lo stadio deve essere collegato ad altre cose, come quello della Juve. Ne parlai tre anni fa con Blanc, loro lo hanno potuto fare. Lo stadio da solo non porta ricavi”.

IL “CLIMA”. Un’ultima battuta sul clima che si respira in città intorno alla Fiorentina. “Lo striscione di ieri era anche simpatico – ha concluso ADV – un modo per comunicare con la società. Nessun problema. Criticare ci può stare, ma i tifosi devono avere pazienza ed aspettare i fuoriclasse che abbiamo tenuto in estate”.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno