giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaDifesa da rivedere, viola sconfitti...

Difesa da rivedere, viola sconfitti 2-0

La Fiorentina è stata sconfitta 2-0 nell'amichevole giocata in Spagna contro il Valencia. Reti di Soldado al 25° e di Aduriz al 31° minuto della ripresa. I viola hanno pagato alcuni errori commessi in difesa. Annullato un gol a Gilardino. Mihajlovic: "Se non cambia nulla, ho già in mente la squadra che giocherà contro il Napoli".

-

Due a zero per il Valencia. Si trattava solo di un’amichevole, d’accordo, ma perdere non fa mai piacere, soprattutto se il campionato si avvicina sempre più. Ma Mihajlovic non ne fa un dramma, e sostiene di aver ricevuto indicazioni importanti dalla partita.

LA PARTITA. I gol, per gli spagnoli, sono stati messi a segno entrambi nella ripresa, prima da Soldado (25° minuto) e poi da Aduriz (31°). In entrambe le occasioni, la Fiorentina ha pagato errori difensivi, in particolar modo da parte di Felipe. Buona, invece, la prova del portiere Boruc, autore di alcuni interventi importanti. Da registrare, per i viola, un gol annullato a Gilardino per fuorigioco.

I COMMENTI. “Mi aspettavo che la squadra non fosse ancora al cento per cento, però tra le note positive c’è sicuramente un primo tempo in cui siamo stati ordinati in difesa, senza lasciare spazi, anche se in attacco non siamo riusciti a creare molto”: sono queste le prime parole a caldo del tecnico Mihajlovic. “Dopo una sessantina di minuti ho iniziato a ruotare i giocatori con i cambi, e abbiamo preso due gol identici, con l’uomo che seguiva la palla senza tenere le giuste distanze dall’avversario”, ha aggiunto l’allenatore serbo, che poi ha concluso: “Ho preso molte decisioni alla luce della situazione attuale, se non cambia nulla, la squadra che giocherà contro il Napoli c’è l’ho già in mente”.

A fine gara ha parlato anche Cristiano Zanetti : “Le indicazioni positive da questa gara sono tante. Ho visto un buon primo tempo, in cui siamo stati forse poco concreti, ma in cui non ci siamo mai scoperti e con Marchionni e Gila abbiamo sfiorato il gol. Qualcuno è un po’in ritardo di condizione, ma per la prima di campionato sarà al meglio. Io sto bene, sono pronto, poi il mister deciderà chi è più in forma. D’Agostino nella nuova posizione? Io mi trovo bene con lui, ha caratteristiche diverse da Mutu e Jovetic, ma ha grande tecnica e sicuramente farà bene. Con me e Montolivo faremo un bel terzetto a centrocampo. Abbiamo preso due gol che potevamo evitare, ma abbiamo fatto piccoli passi avanti”.

LE FORMAZIONI:

Valencia: Moyà; Miguel, Maduro, Ricardo Costa, Mathieu; Abelda, Banega; Joaquin, Mata (20’st Arduiz), Pablo H. (20’st Vicente), Soldado. All: Unai Emery.

Fiorentina: Boruc; De Silvestri (22’st Comotto), Natali (22’st Gamberini), Kroldrup (1’st Felipe), Pasqual (34’st Gulan); Montolivo (22’st Bolatti), Zanetti (1’st Donadel); Papa Waigo (40’st Agyei), D’Agostino (40’st Seferovic), Marchionni; Gilardino (34′ Seferovic). All: Mihajlovic.

Ultime notizie