giovedì, 3 Dicembre 2020
Home Sezioni Fiorentina Fiorentina, dopo Rossi c'è Larrondo?

Fiorentina, dopo Rossi c’è Larrondo?

Non si ferma il mercato dei viola, scatenati dopo l'acquisto dell'attaccante ex Villareal. Ma presto Montella potrebbe trovarsi anche con un'altra punta. In porta arriva Sorrentino? Ipotesi Lodi.

-

Il mercato viola non si ferma a Rossi.

DOPO ROSSI. In casa viola non si fermano le manovre per dare al tecnico Vincenzo Montella altri rinforzi, dopo il colpo Pepito Rossi, che però non potrà scendere in campo ancora per qualche mese.

LARRONDO. E se Rossi è il futuro, come spiegato da Pradè il giorno della presentazione dell’attaccante, i dirigenti gigliati pensano anche al presente. Il nome più caldo è quello di Larrondo, un altro attaccante, che potrebbe firmare con i viola già nelle prossime ore.

SORRENTINO. Sistemato il reparto avanzato, si penserà poi agli altri. In porta potrebbe arrivare Sorrentino dal Chievo: da tempo il portiere, non più giovanissimo, desidera approdare in una big, e potrebbe trovare casa proprio a Firenze. Dove resta da capire cosa ne sarebbe di Viviano se dovesse arrivare l’estremo difensore dal Chievo.

LODI. A centrocampo, invece, spunta l’ipotesi Lodi. Montella conosce molto bene il giocatore, che nonostante le smentite potrebbe lasciare Catania già a gennaio. E la Fiorentina ci starebbe facendo un pensierino.

La presentazione: Ecco Pepito Rossi: per lui la maglia numero 49. Pradè: ”Jovetic resta”

Ultime notizie

Musicability, il crowdfunding per creare un’orchestra inclusiva

Parte la raccolta fondi per finanziare l'Orchestra inclusiva della Toscana, un progetto di formazione musicale mirato a coinvolgere persone con disabilità

La Toscana torna in zona arancione dal 6 dicembre

Domenica 6 dicembre: è questo il giorno in cui la Toscana torna in zona arancione. Una data sospirata e...

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi

Spostamenti tra comuni, il nuovo Dpcm di Natale: stop dopo il 3 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza