venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaFiorentina-Palermo alle 12,30. Il Comune:...

Fiorentina-Palermo alle 12,30. Il Comune: ”Siamo perplessi”

Dopo l'ordinanza del prefetto, arriva anche la comunicazione ufficiale della Lega calcio: anticipata la gara di domenica. Alla stessa ora si giocheranno anche Genoa-Inter e Chievo-Torino.

-

Ora è ufficiale, Fiorentina-Palermo si giocherà domenica alle 12,30.

LA DECISIONE. Dopo l’ordinanza del prefetto di Firenze (visto che lo stesso giorno farà tappa in città il giro d’Italia) arriva anche la comunicazione ufficiale della Lega calcio: “Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A, in esecuzione dell’ordinanza del Prefetto di Firenze, che ha disposto l’anticipo alle ore 12.30 della gara FIORENTINA – PALERMO, per consentire, valutate le potenziali ripercussioni sull’ordine pubblico, un ordinato deflusso degli spettatori e la sistemazione dell’area dello stadio per l’arrivo della tappa fiorentina del Giro d’Italia; comunica che la gara FIORENTINA – PALERMO, della 18ª giornata di ritorno, si giocherà domenica 12 maggio 2013 alle ore 12.30 (anziché alle ore 15.00)”, questo quanto si legge nel comunicato.

LE ALTRE PARTITE. Ma non solo. Perché ieri, dopo la decisione del prefetto, si era registrata la protesta del Palermo, impegnato nella lotta per non retrocedere. Così, saranno spostate anche altre due gare: sia Chievo-Torino che Genoa-Inter, inizialmente in programma alle 15, si giocheranno alle 12,30, in contemporanea con la partita tra Fiorentina e Palermo. Siciliani accontentati, dunque. Per Firenze, comunque, si preannuncia un’intensa giornata all’insegna dello sport.

“PERPLESSI”. “La città si attrezzerà di fronte a una decisione singolare che ci lascia molto perplessi, ma non possiamo far altro che prenderne atto e organizzarci. Domenica chiediamo la collaborazione di tutti, Firenze sia più forte della Lega Calcio”. Lo ha detto il vicesindaco e assessore allo sport Stefania Saccardi dopo la decisione definitiva di far disputare Fiorentina-Palermo alle 12.30, poche ore prima del transito del Giro d’Italia nella zona dello stadio Franchi. “L’orario d’inizio della partita di Firenze – dice ancora il vicesindaco Saccardi, che ci tiene a ricordare come Milan-Roma si gioca comunque alle 20.45 – creerà problemi di traffico sia per l’accesso che per il deflusso dallo stadio, oltreché per il parcheggio dei residenti in quanto già dal mattino è prevista la predisposizione di transenne per il transito del Giro d’Italia”. Rinnovando l’invito ai tifosi a non utilizzare mezzi propri per raggiungere lo stadio, il vicesindaco Saccardi annuncia: “Domattina durante la riunione del Gruppo Operativo Sicurezza che precede ogni partita interna della Fiorentina, proporremo una serie di soluzioni già allo studio da parte della direzione mobilità per alleviare al minimo i disagi per la cittadinanza”.

Leggi anche: Fiorentina-Palermo spostata alle 12,30. Il club rosanero: ”Contemporaneità”

A Siena: La Fiorentina vince il derby e rimane in corsa per il terzo posto

Ultime notizie