giovedì, 1 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina Fiorentina - Steaua, la storia

Fiorentina – Steaua, la storia

-

Nei tre appuntamenti casalinghi contro squadre rumene la Fiorentina non ha mai subito gol. La prima sfida è contro l’ Universitatea Craiova nel primo turno della Coppa UEFA 1973/74 conclusasi sullo 0-0. Le due squadre si affrontano anche nella Coppa UEFA 1982/83 e la Fiorentina vince 1-0. Stesso punteggio in occasione della partita contro il Gloria 1922 Bistrita nel primo turno della Coppa delle Coppe 1996/97. Nelle sei gare giocate contro squadre rumene, in casa ed in trasferta, la Fiorentina ha ottento due vittorie, due pareggi e due sconfitte.

Nelle nove sfide contro squadre italiane lo Steaua non ha ma vinto e non ha mai segnato. La sconfitta più cocente per i tifosi è sicuramente il 4-0 contro il Milan nella finale della Coppa dei Campioni del 1989 giocata al Camp Nou. Lo Steaua ha anche perso 3-0 contro la Juventus nella fase a gironi del 1995/96, mentre tutte le altre partite si sono concluse sullo 0-0 o con una sola rete di scarto a vantaggio dell’avversaria italiana. L’ultima volta in cui lo Steaua ha giocato in Italia, contro la Sampdoria nella fase a gironi della Coppa UEFA 2005/06, la gara si è chiusa sullo 0-0, unica occasione in cui i rumeni sono tornati dall’Italia imbattuti.

Per la squadra rumena si tratta della terza partecipazione consecutiva alla massima competizione europea per club e la sesta in totale. I risultati in generale non sono del tutto lusinghieri. In 31 partite nella fase a gironi i rumeni hanno ottenuto solo quattro vittorie, di cui due in trasferta. La prima è arrivata due anni fa contro l’FC Dynamo Kyiv (4-1) e la seconda contro l’HNK Hajduk Split (sempre 4-1) nella fase a gironi del 1994/95.

Nella stagione scorsa il club di Bucarest è giunto ultimo nel girone perdendo tutte e tre le partite in trasferta per 2-1.

Il tecnico della Steaua Lăcătuş ha giocato la stagione 1990/91 alla Fiorentina, segnando tre gol in 21 partite prima di passare al Real Oviedo. Dopo il sorteggio per la fase finale ha detto: “A Firenze spero di ottenere più da allenatore dello Steaua che quanto fatto da giocatore“. L’attaccante della Fiorentina, Adrian Mutu, ha giocato nell’FC Dinamo Bucureşti e affronterà molti dei suoi compagni di nazionale

Notizia precedenteSpaccarotella chiede perdono
Notizia successivaFurto di gioielli a Novoli

Ultime notizie

Proroga Cassa integrazione: le ipotesi per la Cig Covid 2021

Nella legge di bilancio 2021 potrebbe trovare spazio anche la proroga della Cassa integrazione per Covid: a chi spetta e fino a quando

Test antigenico e tampone rapido Covid, come funzionano e come si fanno

Dopo porti e aeroporti è in arrivo anche a scuola, ma cos'è, come viene fatto e come funziona il test rapido antigenico per il Covid

Vaccino antinfluenzale 2020-2021 in Toscana: quando e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Concorso straordinario scuola 2020: il calendario delle prove, tutte le date

Quando si terranno i test per i docenti precari delle scuole medie e superiori