Home Sezioni Fiorentina Gonzalez e Vlahovic regalano la prima vittoria ai viola

Gonzalez e Vlahovic regalano la prima vittoria ai viola

Dopo quasi 600 giorni circa 12.000 spettatori al Franchi

@ Tiziano Pucci Agenzia Fotografica Italiana

Vincenzo Italiano sta dando un gioco alla Fiorentina. Aggressiva in attacco. Nico Gonzalez fortissimo sulla fascia, qualche rischio ragionato in difesa. La squadra viola sta crescendo e lo si vede partita contro partita.

I primi tre punti del campionato sono arrivati a scapito di un Torino tenace, un po’ sfortunato ma ben messo in campo da Ivan Juric. Alla prima allo stadio Artemio Franchi circa 12.000 spettatori che sono tornati nell’impianto del Campo di Marte dopo quasi 600 giorni.

Una grande festa che i viola hanno onorato grazie alle giocate ma anche alla bella rete di Nico Gonzalez ed al gol di Vlahovic. Quasi allo scadere è arrivata la rete di Verdi per il definitivo 2-1.

Primo Tempo

Gonzalez si conferma, al momento, il miglior acquisto viola. Già dopo quattro minuti si accenra all’altezza dell’area di rigore e prova un tiro che finisce a lato. Un ritrovato Callejon calcia da angolo per la testa di Milenkovic ma il portiere granata Milinkovic-Savic intercetta.

Il Toro si vede al 23’ con Mandragora che tenta un tiro a sorpresa che finisce sopra la traversa. Al 36’ ancora Callejon che tenta il tiro, di prima intenzione e Milinkovic-Savic para in due tempi. Al 41’ Nico Gonzalez, servito da Castrovilli, segna il vantaggio viola con una bella conclusione di sinistro a cercare il primo palo superando Milinkovic-Savic. Si va al riposo sull’1-0.

Secondo Tempo

Torino intraprendente al 60’ con Sanabria ma il tiro viene deviato in angolo da Quarta. Al 69’ Duncan ruba palla a Verdi e allarga per Bonaventura. Il cross in area è per Vlahovic che stacca e segna di testa.

All’89’ è proprio Verdi a riaprire i giochi accorciando le distanze con un gran sinistro dall’interno dell’area di rigore sfruttando un assist di Lukic. Prima vittoria per la Fiorentina mentre il Torino rimane a quota zero.

L’allenatore

Vincenzo Italiano non nasconde la felicità. “Oggi ci tenevamo nella prima in casa, siamo partiti forti cercando di indirizzare la gara e penso che i ragazzi siano stati protagonisti di una partita strepitosa. Per come giocano e si allenano se lo meritano. Vlahovic ha una incredibile cultura del lavoro e se la ritrova in campo, trascina e vuole determinare, ha un futuro strepitoso e sarà un centravanti importante. Meritavamo di vincere. Tutti hanno voglia di incidere, è bello – aggiunge Italiano – perché tutti devono avere il gusto di voler fare gol. La società anche adesso mi ha ribadito che vuole vedere una Fiorentina come quella di stasera per cercare di portare dalla nostra parte un pubblico straordinario. Se giochiamo così di partite se ne vinceranno tante e possiamo arrivare lontano, ma siamo alla seconda giornata e a volte facciamo errori, ci sono margini di miglioramento mostruosi”.