lunedì, 1 Marzo 2021
Home Sezioni Fiorentina La Fiorentina torna in corsa...

La Fiorentina torna in corsa in Europa grazie a Ilicic

La Fiorentina batte il Lech Poznan grazie a una doppietta di Ilicic e, in un colpo solo, scavalca proprio i polacchi e i portoghesi del Belenenses e si riporta a ridosso della capolista del gruppo I, il Basilea

-

Nella notte di Ilicic, autore di due reti, la Fiorentina batte il Lech Poznan e vola al secondo posto nel girone di Europa League tornando in corsa per la qualificazione  ai sedicesimi di finale. La prossima gara contro il Basilea potrebbe regalare il passaggio del turno alla formazione di Sousa. Jan Urban schiera, davanti a Buric, una difesa con Kedziora, Kadar e Dudka-Kaminski. In mediana agiscono Tetteh e Tralka. Davanti Hamalainen con Formella, Linetty e Pawloski sulla trequarti.

Paulo Sousa schiera Sepe con Tomovic, Gonzalo Rodriguez e Astori in difensa. In mezzo al campo Blaszczykowski e Bernardeschi sono i due esterni, mentre in mezzo torna Mario Suarez con Vecino. In attacco Ilicic e Mati Fernandez supportano Giuseppe Rossi.

 

Primo tempo

 

Non facile l’avvio di gara per la Fiorentina. Il Lech fa girare la sfera con velocità e si presenta pericolosamente davanti a Sepe. Al 10’ ci prova Pawloski ma il tiro sfiora solo il palo della porta difesa da Sepe. Al 24’ Bernardeschi tocca per Ilicic, slalom in area e passaggio a Mati Fernandez che tira a girare sfiorando, anche lui, il palo. Al 28’ Pepito Rossi si proietta in area, salta un paio di avversari ma calcia male. Al 42’ punizione per la Fiorentina. Strepitosa esecuzione di Ilicic che sorvola la barriera prima di concludere sull’angolino all’incrocio dei pali. E’ l’1-0 per i viola col quale si va al riposo.

 

Secondo tempo

 

Si riprende con la Fiorentina che si preoccupa di proteggere il vantaggio mentre il Lech appare senza idee. Al 56’ grande dribbling di Pepito su Dudka, ma Kedziora riesce a deviargli il tiro. gli sporca il tiro sul più bello. Al 64’ Mati Fernandez ci prova da lontano ma la sfera sorvola la traversa e si perde sul fondo. Al 78’ si rivedono i polacchi con Lovrencsics, entrato al posto di Formella, che prende palla, la difende dal ritorno di Alonso e sfiora il palo alla destra di Sepe. All’83’ il raddoppio viola. Ilicic, servito in profondità da un passaggio filtrante di Mati Fernandez, supera Buric con un bel tiro che chiude la gara e rilancia le quotazioni europee dei gigliati.

 

L’allenatore

 

Soddisfatto, a fine gara, Paulo Sousa: “Il segreto è essere sempre senza limiti. Dobbiamo essere attenti e concentrati. E’ stata una gara molto dura, loro sanno difendersi alla grande e ripartono forte. Ho visto una squadra di carattere e grinta, volevamo portare a casa i tre punti, era troppo importante vincere. Lottiamo tantissimo – conclude Paulo Sousa – così possiamo portare a casa punti importanti”.

Ultime notizie

Covid Toscana: casi tornano sotto quota mille ma sale la percentuale di positivi al test

I dati del bollettino Covid della Toscana del 1 marzo: casi di coronavirus tornano sotto quota mille, alta percentuale dei positivi al test

Dove vedere Fiorentina Roma in tv: Sky o Dazn?

Mercoledì 3 marzo alle 20.45 la Fiorentina incontra la Roma. Un incontro da non perdere: ma dove vederlo in tv, su Sky o Dazn?

Una Fiorentina lenta si fa trafiggere dall’Udinese a pochi minuti dalla fine

Un passo indietro per i viola che tornano a tremare in zona salvezza

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina