giovedì, 5 Agosto 2021
HomeSezioniFiorentinaTrasferta insidiosa contro la Lazio...

Trasferta insidiosa contro la Lazio per la Fiorentina

Si rincorrono le voci di mercato. Intanto la Fiorentina si prepara alla difficile trasferta sul campo della Lazio: le probabili formazioni

-

Gara difficile per la Fiorentina allo stadio Olimpico di Roma contro la Lazio. Reduce dal pareggio, senza reti, contro il Bologna la squadra viola proverà (alle 15) a ripetere l’impresa avvenuta contro la Juventus. La Lazio, che dovrà fare a meno di Ciro immobile, vuole invece fare punti per risalire la classifica. In campo è annunciato Caicedo, uno degli obiettivi del ds Pradè nel mercato invernale

Lazio – Fiorentina, le probabili formazioni

Cesare Prandelli punta a non stravolgere la squadra e riproporrà il 3-5-1-1 delle ultime uscite. Davanti al portiere Dragowski giocheranno in difesa Milenkovic e Igor a fianco di Pezzella, mentre sulla fascia sinistra rientra Biraghi dopo la squalifica. Caceres più di Lirola e Venuti sull’altro fronte. In mezzo ballottaggio tra Borja Valero che potrebbe riposare un turno e Pulgar mentre Amrabat e Castrovilli sono le due mezzali. Ribery alle spalle di Vlahovic per l’attacco. Simone Inzaghi deve fare i conti con la squalifica di Lucas Leiva in mezzo al campo: per sostituirlo ballottaggio tra Escalante, favorito, e Cataldi. Il resto del centrocampo è scontato, con Milinkovic, Luis Alberto, Lazzari e Marusic sui quinti. Dietro Acerbi dovrebbe scalare sul centrosinistra con Hoedt al centro e Luiz Felipe dalla parte opposta. Ciro Immobile ha saltato l’ultimo allenamento per problemi alla caviglia. È in forte dubbio e potrebbe essere sostituito da Caicedo, uno degli obiettivi di mercato della Fiorentina.

Il mercato

Per ora si parla molto di giocatori da piazzare più che di giocatori da far venire a Firenze. Saponara andrà in prestito allo Spezia che si è riservato il diritto di riscatto mentre la dirigenza sta lavorando per sistemare Cutrone, probabilmente all’estero. Si cerca soprattutto una punta. Caicedo, come detto, ma si valutano anche altre ipotesi come Inglese del Parma o Zaza del Torino. Prandelli ha spiegato che non ama una rosa ampia e che preferisce 22/25 giocatori al massimo. Ecco perché prima di comprare il compito del ds Daniele Pradè sarà soprattutto quello di vendere.

Ultime notizie