venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaMario Gomez in viola, una...

Mario Gomez in viola, una città in festa

Entusiasmo alle stelle a Firenze e a Montecatini, dove è scattato il pre-ritiro della Fiorentina. I tifosi sognano, l'attaccante tedesco è già un idolo: per lui previsto un bagno di folla.

-

E’ stato un risveglio dolce per la Firenze dal cuore viola.

LA TRATTATIVA. Ieri la giornata frenetica delle trattative, delle prime voci e indiscrezioni, delle conferme, fino all’ufficialità annunciata dal Bayern Monaco: Mario Gomez passa ai viola. L’affare è fatto, ci sono solo da definire gli ultimi dettagli, che saranno sistemati già oggi. Ma da ieri è cominciata l’avventura viola dell’ex centravanti del Bayern Monaco.

IL COLPO. Un colpo il cui eco ha fatto presto il giro del mondo (del pallone), un colpo cui molti non credevano finché non è stato portato a termine: è tutto vero. Dalla prossima stagione, dunque, il centravanti giocherà con la maglia viola, in un attacco formato da lui, Rossi e Cuadrado (in attesa di capire che cosa ne sarà di Jovetic e Ljajic) che già fa sognare i tifosi.

L’ACCOGLIENZA. Questa mattina in città non si parlava quasi d’altro, tra la lettura dei giornali e i commenti nei bar. Si vuole la conferma che sia tutto vero, e lo è. In molti predicano prudenza, ma l’entusiasmo è alle stelle. Sia in città che a Montecatini, dove ieri la squadra ha cominciato il pre-ritiro, in attesa di partire per Moena. Ed è previsto un bagno di folla per accogliere Mario Gomez, quando arriverà: Firenze ha già una gran voglia di far festa. Insieme al suo nuovo attaccante.

La giornata di ieri: Mario Gomez-Fiorentina, è fatta: il Bayern dà l’annuncio Mario Gomez, intrigo Napoli-Fiorentina. Ma lui aspetta i viola

La campagna: Abbonamenti, chiusa la prelazione con 14.259 tessere

Ultime notizie