lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaMiha, “Mutu incedibile”

Miha, “Mutu incedibile”

“Mutu fa la differenza, per me è sempre stato incedibile, ancor più adesso dopo l’infortunio di Jovetic”. Lo ha detto oggi mister Mihajlovic in conferenza stampa. E domani con il Tottenham la nuova Fiorentina alla prima vera prova. In porta ci sarà Frey.

-

Mutu è incedibile, indipendentemente dal fatto che Corvino si ributti sul mercato o meno. Lo afferma il mister Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della prima vera prova in campo della sua nuova Fiorentina.

MUTU. “Per me Adrian è sempre stato incedibile. Lo sapete meglio di me, è un valore aggiunto per la squadra – dichiara Mihajlovic – e diventa ancora più prezioso adesso, dopo l’infortunio di Jovetic”. Certo molto dipende da lui, dalla sua voglia di dimostrare quello che vale, “ma sono sicuro che dopo questa lunga assenza sarà motivato”.

IL SOSTITUTO DI JOVETIC. Anche se il ritorno sul mercato non è da escludere, come ha lasciato intendere nei giorni scorsi il patron viola Andrea Della Valle, Miha sostiene che la squadra potrebbe anche farne a meno. Di sostituti di Jo-Jo non ne mancano, a partire dallo stesso Mutu fino a Ljalic. “Come mezza punta è quello che si muove meglio di tutti, anche se non ha la forza di Jovetic. Ma ci stiamo lavorando”.

FREY/BORUC. Domani tra i pali ci sarà Frey, Boruc rimarrà a San Piero a causa di un infortunio alla gamba sinistra. Non ci sarà neanche Gamberini, mentre scenderanno sicuramente in campo Gilardino, D’Agostino, Montolivo e Kroldrup. A completare la formazione Natali, Comotto, Felipe, Pasqual, Donadel, Zanetti, Ljalic, Papa Waigo e Marchionni.

BANCO DI PROVA. “Andrò là per vincere – dichiara il mister viola riguardo all’amichevole con il Tottenham – ma quello che conta domani non sarà tanto il risultato quanto la riuscita in campo della squadra. Sarà un test importante”.

Ultime notizie