mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Fiorentina Mutu rientra in ritardo. Ma...

Mutu rientra in ritardo. Ma “a causa delle compagnie aeree”

Poteva sembrare un nuovo caso, ma il ritardo del rientro di Adrain Mutu (al centro di insistenti voci di mercato) a Firenze, spiega la Fiorentina, è dovuto a "ritardi delle compagnie aeree dovuti alle cattive condizioni atmosferiche". Stessa sorte per Kroldrup, Bolatti e Vargas. Santana bloccato in Argentina da una gastroenterite febbrile.

-

Poteva sembrare un caso, in un momento in cui il suo nome è sempre più al centro di voci di mercato, il ritardo nel rientro a Firenze per la ripresa degli allenamenti dopo la pausa natalizia di Adrian Mutu.

RITARDI AEREI. Ma è la società viola a smorzare sul nascere le polemiche. Con un comunicato ufficiale apparso ieri pomeriggio sul suo sito interent, la Fiorentina ha infatti precisato che “i calciatori Per Kroldrup, Mario Ariel Bolatti, Adrian Mutu e Juan Manuel Vargas raggiungeranno Firenze in serata a causa di ritardi delle compagnie aeree dovuti alle cattive condizioni atmosferiche”.

MUTU. Nessun caso, dunque, per Mutu, anche se il suo futuro a Firenze appare ancora incerto.

SANTANA. C’è invece chi ancora non è potuto tornare a Firenze: è Mario Alberto Santana che, spiega la società gigliata, “non è potuto rientrare dall’Argentina a causa di una gastroenterite febbrile. Sono in corso, presso l’ospedale locale, gli accertamenti del caso per valutare l’entità dei sintomi”.

MERCATO. I viola intanto ricominceranno ad allenarsi in vista della seconda parte della stagione, anche se nei prossimi giorni a tener banco sarà sempre il mercato. Oltre a Mutu, il nome che è si è sentito più volte nei giorni scorsi per una possibile partenza è quello del bomber Gilardino, che sembra nel mirino della Juventus.

Ultime notizie

Nuovo Dpcm Draghi in pdf: testo in Gazzetta Ufficiale, le regole per marzo

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua. Pubblicato il testo in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi: è già in Gazzetta Ufficiale ma entra in vigore il 6 marzo 2021

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti