mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaPasqual vs Mencucci

Pasqual vs Mencucci

Pasqual in sala stampa si lascia andare a dichiarazioni forti contro l'Amministratore Delegato Sandro Mencucci. La Fiorentina, tramite comunicato, non esclude di di assumere azioni disciplinari nei confronti del terzino.

-

Non c’è pace in casa viola. Questa volta la polemica nasce da un giocatore. Si tratta, nello specifico, di Manuel Pasqual. Il terzino, nella conferenza stampa dedicata alla carta stampata, ha puntato il dito contro l’Amministratore Delegato Sandro Mencucci, reo di averlo accusato di scarsa professionalità. “Qualcuno ha messo in dubbio la mia professionalità nei mesi scorsi- ha detto il giocatore viola – e per me è stata una pugnalata. Non è stato nessuno della squadra, si tratta di Sandro Mencucci”.

Inevitabile la replica della società viola che dal sito ufficiale ha così replicato: La Fiorentina, preso atto di alcune dichiarazioni di Manuel Pasqual quest’oggi in Sala Stampa, dichiara inaccettabili comportamenti simili da un proprio tesserato. Se la Società decide di spronare il proprio patrimonio tecnico lo fa con responsabilità e autorevolezza ma anche con profondo rispetto. La dichiarazione “Mi hanno accusato di non essere un professionista” attribuita all’Amministratore Delegato Sandro Mencucci è assolutamente falsa. La Fiorentina si riserva di assumere azioni disciplinari nei confronti del proprio tesserato”.

Puntuale, al termine della partitella di allenamento (terminata 11 a 0 a favore della formazione viola contro il Club Sportivo), la replica del giocatore: “Le frasi da me espresse in sala stampa sono state frutto di considerazioni a me riportate. Dopo un confronto nel pomeriggio, al termine dell’allenamento, con l’Amministratore Delegato Sandro Mencucci, ho capito invece che il messaggio delle parole riportatemi non ero veritiero. Per cui mi scuso per questo malinteso”.

Ultime notizie