lunedì, 25 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Renzi risponde a Della Valle:...

Renzi risponde a Della Valle: “C’è spazio per sistemare tutto”

Nella conferenza stampa organizzata questa mattina in Palazzo Vecchio, il sindaco Renzi ha risposto alle parole al vetriolo di Diego Della Valle di ieri sera al termine di Fiorentina-Chievo di Coppa Italia.

-

Alle secche dichiarazioni del patron viola (“mi aspetto le scuse personali del sindaco”), Renzi ha così risposto: “Sono rimasto particolarmente sorpreso delle dichiarazioni di Diego Della Valle; noto che a Firenze siamo un po’ allergici alla serenità. Il fatto è questo: nell’ultimo incontro tra le parti per la convenzione, un dirigente del Comune e uno della Fiorentina si sono trovati in disaccordo. Mi dispiacerebbe se tutto finisse in tribunale, come mi si dice possa capitare”.

“E’ accaduto tutto in mia assenza – ha aggiunto Renzi – e in assenza dei Della Valle, e già da ieri sera ho invitato entrambi a ritrovarsi, a cena con me, per parlarsi e chiarire tutto con la dovuta calma. Quel che vorrei chiarire è che le cose vanno fatte alla svelta. Io ho già sentito Diego Della Valle e Mario Cognigni, e so che le due persone si incontreranno di nuovo. Credo di poter dire che c’è spazio per sistemare tutto entro il 26 gennaio, quando la giunta approverà il bilancio. E in questa sede saremo di fronte a una scelta”.

“Sarà importante disciplinare la vicenda dei campini – ha proseguito – se la Fiorentina costruisce i campini per poi trovare una forma di ritorno rispetto a questo investimento bene, altrimenti li farà il Comune. Noi siamo pronti per farlo. Abbiamo fatto una promessa a Prandelli e una alla città. Ho fatto il tifoso troppo a lungo per ripetere l’elenco dei centri sportivi mai realizzati. Se si chiude la convenzione sarà la Fiorentina a farlo, altrimenti lo farà il Comune e la Fiorentina pagherà un affitto. Se si parte dal Comune in un anno massimo è pronto – ha concluso il sindaco – c’è la gara pubblica dei lavori, altrimenti si può fare prima. Se Prandelli dice che sono punti in più, io mi fido ciecamente. E sono per farlo, anche perchè è un’esigenza reale del quartiere: quando la Fiorentina andrà nella Cittadella, in quel quartiere il centro sportivo dovrà rimanere una struttura utilizzabile”.

Ultime notizie

Risorge la Fiorentina, battuto il Crotone

I viola chiudono il girone di andata con 21 punti, come la scorsa stagione

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare