giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaRiscatto Fiorentina. 3-0 al Catania

Riscatto Fiorentina. 3-0 al Catania

Fiorentina-Catania

-

E’ Adrian Mutu il protagonista assoluto del match. Sono le sue giocate e la sua doppietta, al 21′ ed al 24′ del primo tempo a liquidare la pratica Catania di Simeone. Bello il colpo di testa che concretizza il tiro su calcio d’angolo di Santana. Il rumeno, ben appostato sul secondo palo non sbaglia. Dopo tre minuti il numero 10 viola concretizza un omaggio della difesa etnea che non riesce a fermare il fendente che il rumeno tira da fuori area.

Secondo tempo tutto in discesa con i viola rassicurati dal vantaggio. Inutili i tentativi del Catania, perché al 60′ è ancora Mutu a rubare palla e, avviandola in contropiede serve Montolivo che innesca l’azione vincente con Gilardino che finalizza chiudendo il match. Per i siciliani è, soprattutto, Maxi Lopez a provare a riaprire il match ma sempre senza fortuna. Finale di gara disteso a giochi fatti per Mihajlovic. 

“Non era un momento delicato, io vedo sempre il bicchiere mezzo pieno. Questa è una vittoria importante”. Commenta felice Sinisa Mihajlovic dopo il prezioso 3-0 grazie alla doppietta di un rinato Mutu e al sigillo di Gilardino. “Nel 2011, togliendo il recupero contro l’Inter, abbiamo subito solo una sconfitta – ha proseguito il tecnico viola – migliorando la condizione fisica e recuperando tutti gli infortunati, la squadra sta facendo bene. Mutu? Per noi è un giocatore determinante. Però lui deve fare il Mutu e non giocare come ha fatto la scorsa settimana a Bari – ha sottolineato Mihajlovic  – anche perché i grandi giocatori cercano sempre il riscatto dopo brutte prestazioni, e lui oggi l’ha fatto”.

Ultime notizie