Brutta tegola in casa viola. Mario Santana, nello scontro avvenuto con Mingazzini, ha riportato una duplice microfrattura a tibia e perone, associate ad una lesione parziale del legamento crociato anteriore del ginocchio. Per lui, in caso di operazione, il proseguimento della stagione sarebbe a forte rischio.

Prandelli, senza il suo jolly, dovrà ora pensare se affidare il ruolo da trequartista a Jovetic oppure a Montolivo, che nell’ultima mezz’ora di gara col Bologna ha risposto positivamente al suo spostamento nel ruolo di vertice alto. Non va esclusa l’ipotesi di ritornare al vecchio modulo, quello del 4-3-3, con l’impiego di Semioli nel tridente con Gilardino e Mutu. Quel che è certo è che l’infortunio di Santana appare per la Fiorentina come una nuvola in un cielo sereno che dopo un gennaio burrascoso.

Oggi pomeriggio, ore 13.30, appuntamento con le dichiarazioni di capitan Dainelli sul ReporterViola.