Le modifiche proposte dalla società, ora al vaglio della Commissione urbanistica del Comune di Firenze, cambieranno il volto dello storico stadio e permetteranno di adeguare il “gioiello” fiorentino agli standard dell’Uefa per le competizioni europee. Come spiegato sul sito ufficiale della società viola (www.acffiorentina.it), nel disegno della Fiorentina il capolavoro dell’architettura italiana degli anni trenta, bene artistico della comunità di Firenze, non va incontro a modifiche radicali, tutt’altro.

“Le nuove strutture proposte dalla Fiorentina si innestano su quelle dell’architetto Pier Luigi Nervi in modo armonico e restituiscono dignità anche al suo progetto. Avere in tempi brevi uno stadio più funzionale e accogliente andrebbe a vantaggio dei nostri tifosi e presenterebbe la città di Firenze e la Fiorentina al mondo del calcio europeo in modo ancora migliore”, queste le parole del vicepresidente, Mario Cognigni, sul progetto.

Gli interventi migliorativi sono molteplici e coinvolgeranno diverse aree dello Stadio. Eccoli in sintesi:

Hospitality Vip Area

Nell’area dell’attuale parterre di Tribuna verrà realizzata l’Hospitality Vip area richiesta dalle norme Uefa. Grazie allo spostamento del rettangolo di gioco verso la Maratona sarà possibile realizzare un’area di circa 1440 mq, di cui circa 1015 mq coperti e 425 mq scoperti a bordo campo. All’interno troveranno posto due punti ristoro che garantiranno un servizio di catering prima della partita, durante l’intervallo e dopo la fine di ogni incontro. La nuova struttura consentirà di eliminare completamente le barriere tra Tribuna e campo di gioco, una soluzione unica in Italia.

Sky Box

I nuovi sky box verranno realizzati sopra la Tribuna centrale sotto la copertura di Nervi. Le piattaforme esistenti lasceranno il posto a ventitré strutture tra cui tre salette hospitality, tre sale audio/telecamere, due sale interviste/studi TV come da regolamento UEFA, una sala speaker e quattordici destinate ad uso privato. La telecamera principale (main camera) sarà spostata nel nuovo sky box centrale sopra la Tribuna Autorità. Lo sky box tipo avrà una superficie di circa 25 mq e potrà ospitare 8/10 persone. Ogni sky box avrà una terrazza esterna con vista sul campo da gioco dotata di poltroncine per assistere agli eventi.

Area Hospitality palchi in quota

L’area hospitality palchi è prevista nell’area laterale della Tribuna coperta in corrispondenza degli uffici di ACF Fiorentina. In questo spazio sorgerà un ristorante con vista campo, una sala bar e delle salette hospitality con accesso diretto al corridoio degli sky box.

Nuova sala GOS, video sorveglianza e sala stampa in quota

In modo speculare all’area hospitality in quota, dal lato della curva Fiesole, un nuovo corpo vetrato accoglierà la sala stampa, la sala GOS ed alla sua estremità, la sala per la video sorveglianza.

Due nuovi corpi in corrispondenza degli attuali ingressi alla Tribuna

Due nuovi corpi speculari, in corrispondenza degli ingressi laterali alla Tribuna, ospiteranno entrambi una nuova scala di evacuazione ed un ascensore. Sarà così possibile sopperire alla mancanza di vie di fuga dall’alto. Esternamente, il rivestimento in vetro dei due corpi laterali della Tribuna riprenderà idealmente l’originale progetto di Nervi che aveva previsto lo Stadio “tamponato” lateralmente.

Tribuna Stampa

Per raggiungere il numero di 175 postazioni imposte dalle norme UEFA (100 postazioni, di cui 50 equipaggiate, e altre 25 postazioni ognuna di 3 posti l’una) la futura Tribuna stampa occuperà un intero settore della Tribuna laterale dalla parte della curva Fiesole. Nonostante la posizione meno centrata rispetto al campo – comunque entro la linea dei sedici metri – i giornalisti potranno godere delle migliori dotazioni tecnologiche di ogni postazione.

Traslazione del rettangolo di gioco

Per rispettare i parametri fissati dalla normativa UEFA che disciplina le distanze dalla panchina alla linea laterale di gioco, e dalla linea laterale alla cartellonistica pubblicitaria, sarà necessario traslare il rettangolo di gioco di 2 metri verso la Maratona. In tal modo il campo sarà nuovamente centrato rispetto all’asse delle curve.

Area disabili parterre Maratona

In rispetto delle più recenti normative, il parterre di Maratona diventerà un’area interamente dedicata ai diversamente abili. Lo spazio sarà completamente coperto, dotato di punti ristoro e con servizi igienici sia per disabili che per normodotati.

Gli interventi di ristrutturazione verranno completati nell’arco di due finestre temporali in concomitanza delle prossime pause estive che precedono la stagione 2008/2009 e la stagione 2009/2010. Nelle prossime settimane si lavorerà per predisporre gli ancoraggi degli sky box, le fondazioni e tutti gli interventi preliminari necessari alla costruzione delle nuove strutture. Contemporaneamente verranno realizzati i due nuovi corpi in corrispondenza delle tribune laterali che ospiteranno scale e ascensori. I restanti interventi verranno realizzati prima dell’inizio della stagione 2009/2010. In poco più di un anno lo Stadio Franchi sarà così adeguato alle normative Uefa e potrà rispondere maggiormente alle esigenze dei tifosi della Fiorentina. Tutti i settori dello Stadio beneficeranno infatti degli interventi e, in particolare, dell’aumento di servizi e punti ristoro.