venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Lavoro & Economia Come diventare un pilota di...

Come diventare un pilota di droni professionali

Dove può volare un drone? È necessario un corso di formazione per fare questo ''lavoro''? Chi rilascia il "patentino" di guida? La nostra intervista all'esperto

-

Diventare pilota di droni può “far comodo” per i lavori più diversi. Fotografi, videomaker, tecnici, architetti, ingegneri o semplicemente appassionati, per chi è tentato di buttarsi nel mondo dei droni ci sono diversi aspetti di cui tenere conto. Se è vero che è possibile entrare in un qualunque negozio di elettronica e acquistare un drone, è anche vero che non si può farlo volare come, quando e dove si vuole.

Ecco perché abbiamo chiesto consiglio ad Alessio Giusti, Istruttore di volo dell’Aeroclub Firenze “Luigi Gori” certificato ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile). “I droni sono paragonati come normativa a un elicottero o un aereo, per questo per poterli pilotare è indispensabile fare un corso pratico e teorico per conseguire un patentino di guida. L’Aeroclub Luigi Gori, che da decenni svolge attività didattica e formazione aeronautica, è l’unico a Firenze ad essere autorizzato ufficialmente da ENAC a fornire questo
attestato”.

GLI ATTESTATI di pilota APR

È proprio grazie ai Centri di Addestramento ENAC che vengono rilasciati gli attestati di pilota APR (Aeromobile a Pilotaggio Remoto), unici titoli per poter utilizzare i droni per un uso diverso dal ludico, che comunque deve essere svolto esclusivamente nei campi di volo da aeromodellisti o in aree idonee allo scopo: quello più vicino a Firenze è ad Empoli.

Pilotare i droni: volo libero in città?

A Firenze il libero volo con droni è vietato perché lo spazio aereo che è per buona parte sulla città, ricade in ATZ ovvero nello spazio aereo Aeroportuale di Firenze Peretola. Per poter operare con APR occorre un’autorizzazione da ENAC. Molto spesso si vedono persone fare foto e video in città con i droni, purtroppo però si tratta di un uso illecito di questi mezzi, che sono di libera vendita ma di utilizzo normato.

Come diventare pilota di droni

L’ENAC applica per i droni lo stesso codice della navigazione area, un banale volo sopra la città può potare a una conseguente sanzione o denuncia. È per questo che è consigliato a tutti i professionisti (ma non solo) di informarsi in centri di addestramento per avere la giusta formazione ed evitare di andare incontro a sanzioni o peggio, a mettere in pericolo altre persone.

Anche a Firenze esistono corsi per diventare pilota di droni (leggi il nostro articolo).

Ultime notizie

Covid: autocertificazione di domicilio e cosa fare se lo si vuole cambiare

Basta sceglierlo e compilare un'autocertificazione: come cambiare il domicilio, necessario per gli spostamenti in tempi di Covid

River to River 2020, torna (in streaming) il festival di cinema indiano

Ventesima candelina per il festival River to river, che dal 3 all'8 dicembre, offre il meglio del cinema indiano (in streaming)

Quanti contagiati oggi in Italia: ancora un record di decessi, aumentano i casi

I dati del 26 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana: i contagi e il bollettino del 26 novembre

Dopo due giorni, sono di nuovo in crescita i dati relativi ai contagi: ecco il bollettino del Covid in Toscana del 26 novembre