Tutto legale. Ci sono strategie e segreti per pagare meno tasse e liberarsi dalle perdite di tempo della burocrazia italiana. Parola di Gianluca Massini Rosati, creatore dell’escapologia fiscale, che dopo il successo del tour “Pagare meno tasse si può” arriva in cinque città italiane con il suo ciclo di incontri intitolato “Meno tasse in metà tempo”.

Martedì 15 maggio farà a tappa a Firenze (Gran Hotel Mediterraneo), dopo la partenza di Roma per poi proseguire a Padova, Milano e Torino.

Cos'è l'escapologia fiscale di Massini Rosati

Massini Rosati è un imprenditore di successo e si definisce ideatore dell’escapologia fiscale, il metodo per “pagare meno tasse in modo lecito e fiscalmente inattaccabile”, viene spiegato. Un metodo che a detta dell’esperto sta ottenendo successi e risultati documentati: si calcola che i 15mila imprenditori, che negli ultimi tre anni hanno usufruito del corso di escapologia fiscale, abbiano visto ridurre la loro pressione fiscale dal 20 al 90%.

“Continuando a studiare costantemente ed attentamente la materia fiscale – spiega Massini Rosati – ho scoperto che ci sono stati dei recenti cambiamenti normativi, determinanti per la sicurezza e la serenità di ogni imprenditore e professionista”. Di qui l’idea di un nuovo ciclo di incontri attraverso la modalità di un corso rapido, in cui, oltre alle strategie per pagare meno tasse, verranno svelati molti segreti su come combattere la piaga, tipicamente italiana, della burocrazia, che fa perdere tempo-lavoro (e quindi soldi) a molto imprenditori.

“Meno tasse in metà tempo”

In nessun modo – sottolinea – si tratta di evasione, né ha a che fare con soluzioni borderline o ai limiti della legalità. Sono tutte strategie passate sotto lo stretto controllo di un pool di commercialisti, avvocati, tributaristi ed anche di un ex capitano della Guardia di Finanza”.

L’appuntamento per la tappa di Firenze di “Meno tasse in metà tempo” è al Gran Hotel Mediterraneo, Lungarno del Tempio 44. La registrazione dei partecipanti inizierà alle ore 19 e la serata si concluderà intorno alle ore 22,30 di martedì 15 maggio.