sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniLavoro & EconomiaVendesi castelli (da sogno) a...

Vendesi castelli (da sogno) a Firenze

Ville di lusso o castelli storici, attici in pieno centro o dimore nella campagna vicino alla città. A Firenze gli immobili di pregio non sentono crisi. Ecco le richieste dei 'clienti deluxe'

-

Per un attico da favola affacciato sui tetti di Firenze ci possono volere anche 5 milioni di euro, per un castello storico sulle colline cittadine si arriva a 10, inclusa piscina e parco. Non stiamo parlando di prime case: queste residenze principesche sono quarte o quinte abitazioni per chi le compra, danarosi clienti che per l’85 per cento arriva dall’estero.

Statunitensi, russi, australiani, arabi affascinati dalla Culla del Rinascimento che sborsano cifre da capogiro pur di accaparrarsi una dimora per le vacanze o per lunghi soggiorni.

Meno rappresentati numericamente, ma pur sempre presenti, gli acquirenti italiani che decidono di investire sul  “mattone d’oro”, un mercato che non sente crisi: gli affari a sei zeri sono cresciuti costantemente negli ultimi anni, soprattutto dalle nostre parti.

Il “listino prezzi” delle ville di lusso fiorentine: 3 esempi

Il ‘listino prezzi’ delle ville di lusso di Firenze

Castelli e ville di lusso in vendita: Firenze al top

“Firenze è una delle piazze italiane più richieste per gli immobili di lusso, insieme a Venezia, Roma e Milano, per la qualità della vita e per le brevi distanze dal centro”, rivela Yves Besancon, parte dell’international sales department di Lionard Luxury Real Estate, agenzia specializzata nel settore, nata a Firenze dieci anni fa e che oggi ha in portafoglio 2349 proprietà, per quasi 12 miliardi di euro.

Le location fiorentine più gettonate da chi ha soldi a palate? La zona centrale, ma anche le colline a un tiro di schioppo dalla cupola del Duomo: prima andava di moda Fiesole, oggi piazzale Michelangelo e Poggio Imperiale. Uscendo dalla città i clienti deluxe preferiscono Impruneta, Greve in Chianti e San Casciano.

Le richieste dei clienti, anche quelle più strane

“Chi ha un budget di tutto rispetto vuole privacy e nel caso delle ville di campagna chiede una tenuta grande abbastanza da non avere problemi con i vicini. Sta attento anche al ‘fattore tempo’ – prosegue Besancon – la posizione deve essere strategica, per arrivare rapidamente in centro e in aeroporto”.  Nel cuore di Firenze è essenziale avere parcheggio privato, ascensore, concierge, bagno in ogni camera e, elemento imprescindibile, una vista mozzafiato.

Nonostante i fiumi di milioni, non tutti i desideri possono essere esauditi: tra le tante richieste arrivate agli intermediari anche quelle di una residenza con vigneto, in pieno centro di Firenze, o di una villa con una tenuta grande quanto l’intera Toscana.

Gli immobili di pregio più difficili da piazzare

Esistono però, anche in questo campo, proprietà che faticano a trovare un nuovo padrone. “Sono gli immobili in stato di abbandono o che necessitano di importanti e lunghi lavori di ristrutturazione – precisa Besancon – in questo caso è difficile emozionare il cliente, sebbene come agenzia mettiamo a disposizione dopo la vendita una squadra di architetti, commercialisti e professionisti del settore”.

Ultime notizie