martedì, 27 Ottobre 2020
Home Rubriche Food Reporter 5 ristoranti etnici di Firenze: cinese, giapponese o...?

5 ristoranti etnici di Firenze: cinese, giapponese o…?

Il giro del mondo in 5 ristoranti asiatici: dal centro alla prima periferia di Firenze i locali con menù dai sapori esotici che la nostra food Reporter ha provato per voi

-

Non c’è bisogno di un volo intercontinentale o di un corso accelerato di ideogrammi per gustare la cucina esotica perché è possibile assaporare piatti particolari grazie ai tanti ristoranti etnici di Firenze: ne ho selezionati 5 asiatici, un cinese, un coreano, un vietnamita, un giappo-brasiliano e un armeno-georgiano. No, non è una barzelletta, ma un viaggio culinario fantastico. Armatevi quindi solo di forchette e perché no anche di un paio di bacchette e tanta tanta curiosità!

1. Com Saigon: ristorante vietnamita a Firenze

Il nostro viaggio comincia dal Vietnam e più nello specifico da Com Saigon in via dell’Agnolo, nel centro di FIrenze, dove la padrona di casa prepara una sfoglia di riso al vapore proprio come da tradizione, così come il Pho, dove nel brodo il gusto della cannella e dell’anice si amalgamano al ginger e al limone, mentre le tagliatelle di riso si mescolano alle fettine di manzo, esaltando l’equilibrio tra Yin e Yang.

Ristorante Vietnamita Firenze - Com Saigon - Pho thai - La zuppa vietnamita con i sapori dell'indocina
Pho thai del ristorante vietnamita Com Saigon di Firenze

2. Ristorante cinese “di lusso”: Fulin

Dal Vietnam, sconfiniamo e passiamo in Cina, precisamente al Fulin di via Giampaolo Orsini, vicino piazza Ferrucci, nella zona di Gavinana. Non vi immaginate il solito ristorante cinese perché qui i sapori della millenaria cultura si fondono con la modernità proponendo una vera esperienza gastronomica. Imperdibili, la celebre Anatra alla Pechinese preparata per 24 ore e i Ravioli Marina, piatto composto da 5 pezzi, ognuno dei quali con un colore (naturale) e un ripieno diverso.

3. Ristoranti etnici a Firenze: Goong, il coreano

Lasciamo il paese del Dragone per giungere in Korea, al Goong di Borgo Ognissanti, un altro dei ristoranti asiatici della città. Qua i piatti impronunciabili del menù sono basati su una cucina salutare e genuina. D’estate si possono assaporare i tipici “Momil Bibim Guksu”, ovvero spaghetti con verdure, conditi con salsa piccante.

Goong Ristorante coreano asiatico a Firenze

4. Giapponese, il Temakinho di Firenze

E se siete stanchi del solito sushi, invece di andare in Giappone, volate in piazza Strozzi al Temakinho dove ad accogliervi insieme ai rosissimi fenicotteri troverete anche una cucina giappo-brasiliana. Chi ha detto infatti che nei famosi roll non si possa inserire i sapori brasiliani? E chi ha detto che oltre al sashimi non si possa ordinare anche un’ottima ceviche? Se poi tutto è accompagnato da una gustosissima caipirinha, sicuramente rimarrete ammaliati da questo ristorante dal design fresco ed elegante.

5. Ristoranti asiatici: sul menù Armenia e Georgia

Infine, per terminare questo nostro viaggio tra i ristoranti etnici di Firenze, copritevi bene, perché vi portiamo in terra caucasica, da Ararat, animato da una cucina armena e georgiana. Nel menù del locale, che si trova in Borgo la Croce, a pochi passi da piazza Beccaria, si ritrovano ingredienti locali come ad esempio nei Pkhali – antipasto composto da una varietà di paté e di involtini di melanzane fritte – dove vengono aggiunti chicchi di melograno, frutto simbolo dell’unità tra i popoli.

Ma il vero protagonista di questa cucina è il khachapuri, piatto nazionale georgiano, una sorta di pane preparato con pasta lievitata a forma di barchetta con al centro formaggio sbriciolato, uovo e burro: sicuramente un piatto importante e sostanzioso, ma altamente appetitoso.

 

ristoranti etnici Firenze Ararat armeno georgiano
Un piatto del ristorante Ararat

Anche Voltaire diceva che senza uscire di casa è difficile capire il mondo, in geografia come in morale… figuriamoci in cucina, aggiungo io!

Laura Piccioli
Laura Piccioli
Divoratrice seriale di pasta, cleptomane di pasticcini, amante del buon vino, di solito corro - e non solo al ristorante come si potrebbe banalmente pensare - ma giusto per limitare i miei sensi di colpa.

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Ristorante Le Lune di Firenze: piatti nel vivaio e un menù “agricolo”

Sulla via che porta a Fiesole c'è un ristorante-vivaio che mette in tavola i prodotti locali. Specializzato nella produzione di olio, carne biologica Chianina IGP, tartufo bianco e cacciagione

Come fare i “cocktail della quarantena” (a casa): la ricetta di 2 barman

2 idee sfiziose per preparare drink freschi perfetti da assaporare durante l'aperitivo digitale. Parola di bartender

Ultimi articoli

Palestra artistica alle Murate: un luogo dove “allenare” il talento

Perché non allenare anche il proprio talento? A Le Murate è nata la Palestra artistica, dove gli attrezzi sono penna, pennello e scalpello

Teatro del Maggio: l’ultimo Barbiere di Siviglia (prima dello stop)

Il Barbiere di Siviglia è l'ultima opera in programmazione al Teatro del Maggio prima dello stop alle rappresentazioni teatrali imposte dal governo a causa del coronavirus.

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, uno tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze