venerdì, 5 Giugno 2020
Home Sezioni Sport Firenze ospita il primo turno...

Firenze ospita il primo turno di Coppa Italia femminile di pallanuoto

Dal 27 al 29 settembre alla piscina di Bellariva. Dal 5 Ottobre al via il campionato italiano

-

Nella sala stampa della Piscina Comunale Nannini di Bellariva, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, il numero uno biancorosso Andrea Pieri ha presentato la stagione sportiva di Pallanuoto 2019-20 che vedrà da subito protagoniste Firenze e la Rari, con l’organizzazione del Preliminary round di Coppa Italia femminile, in programma a Bellariva dal 27 al 29 settembre.

Presenti le due formazioni della Rari Nantes Florentia

Sul fronte campionato tante le novità dal punto di vista tecnico per entrambe le formazioni, per una Florentia che si presenta ai nastri di partenza con una linea verde in prima fila, a partire dal neo tecnico della femminile Aleksandra Cotti che dopo una carriera ricca di successi e medaglie da giocatrice, approda per la prima volta sulla panchina gigliata raccogliendo l’eredità di Andrea Sellaroli.
Per gli uomini di mister Roberto Tofani, alla sua terza stagione alla guida dei bianco rossi, oltre al gruppo storico tutto di marca Florentia, un solo straniero in arrivo dagli Stati Uniti, Duncan Lynde e tanti giovani provenienti del vivaio, capitanati da Alessandro Carnesecchi (in foto assieme a Letizia Nesti e l’assessore Cosimo Guccione), medaglia d’oro con la nazionale U17 agli ultimi mondiali. Si comincia sabato 5 ottobre a Bellariva contro la Pro Recco, si chiude il 23 maggio sempre a Bellariva contro la Lazio. Due pause lunghe, la prima dal 6 dicembre al 31 gennaio la seconda dal 13 marzo a 3 aprile, cinque i turni infrasettimanali.
Discorso diverso per la femminile, che dopo l’argento conquistato con le U19 lo scorso luglio, si affaccia al campionato con diverse novità e un tris di medaglie azzurre targato Banchelli e Amedeo (neo acquisto) bronzo ai mondiali U19 e Letizia Nesti, bronzo agli europei U17. Per ora una sola straniera in organico, la nazionale olandese Nina Ten Broek, in attesa della figlia d’arte Berta Feragò che si aggregherà al gruppo nel girone di ritorno. Lucia Giannetti dall’acqua passa alla panchina, come vice preparatore di Aleksandra Cotti, mentre la pluricampionessa d’Italia Carlotta Nencha proveniente dal Padova, guiderà l’attacco gigliato. Calendario alla mano si comincia il 5 ottobre ad Ancona, contro la neo promossa Vela Nuoto e si finisce il 2 maggio a Bellariva, nel doppio match casalingo uomini donne contro il CSS Verona. Due le pause, la prima dal 22 novembre al 31 gennaio, la seconda dal 7 febbraio al 20 marzo, un solo turno infrasettimanale.
In attesa della conferma ufficiale il fischio d’inizio casalingo per tutte le gare della maschile sarà il sabato alle 18.00, per le donne il sabato alle 15.00, gli infrasettimanali alle ore 20.00.
Tutte le gare della maschile e della femminile, in casa e fuori saranno trasmesse sul canale 196 del DT, dall’emittente Tele Firenze Viola Super Sport Live media partners della società gigliata e sul canale You Tube della Rari Nantes Florentia con la telecronaca di Stefano Ballerini e Paolo Caselli e il collegamenti a bordo vasca di Lucia Petraroli.

Le due rose

RARI NANTES FLORENTIA (MASCHILE) Massimiliano Cicali P 1997; Alessandro Carnesecchi A 2002; Niccolò Benvenuti CB 1999; Francesco Coppoli CV 1989; Francesco Turchini CV 2000; Giacomo Bini D 1990; Giovanni Chemeri D 2001; Lapo Dani CV 1997; Andrea Razzi A 1988; Duncan Lynde CB 1995; Matteo Astarita AM 1985; Andrea Di Fulvio CV 1988; Andrea Antonini P 1999; Stefano Sordini D 2003; Arcangeli CV 2002; Duccio Vannini CV 2000; Pietro Celati P 2004; Pietro Partescano A 2000 ; Giovanni Taverna CV 2001; Alessio Sammarco P 2000 ALLENATORE Roberto Tofani; TEAM MANAGER
Michele Cicerone; PREPARATORE atletico Alessio Bocchino; PREPARATORE NUOTO Ilaria Tofani; RESPONSABILE SETTORE Roberto Turchini
RARI NANTES FLORENTIA (FEMMINILE): Caterina Banchelli P 2000; Claudia Rorandelli CV 95; Alice Mandelli AM 2000; Sarà Cordovani CB 2001; Nina Ten Broek A 2001; Noura Vittori CV 98; Caterina Sorbi CB 89; Rebecca Francini D 94; Gloria Giachi CV 91; Giorgia Amedeo CB 2000; Vittoria Marioni D 93; Carlotta Nencha A 97; Laura Perego P 92; Rebecca Franconi A 2001; Letizia Nesti CV 2002; Berta Faragò A 2001 ALLENATORE Aleksandra Cotti, TEAM MANAGER Andrea Nesti

Le gare di Coppa Italia

PRELIMINARY ROUND COPPA ITALIA 2019-20 FIRENZE 27-29 SETTEMBRE
VENERDI 27 SETTEMBRE 1° GIORNATA
19.45 BOGLIASCO 1951 – RAPALLO PALLANUOTO
21.00 RN FLORENTIA – S.I.S. ROMA
SABATO 28 SETTEMBRE – 2° GIORNATA
10.00 S.I.S. ROMA – BOGLIASCO 1951
11.15 RAPALLO PALLANUOTO- VELA NUOTO ANCONA
3° GIORNATA
18.00 VELA NUOTO ANCONA – BOGLIASCO 1951
19.15 RN FLORENTIA – RAPALLO PALLANUOTO
DOMENICA 29 SETTEMBRE – 4° GIORNATA
9.30 VELA NUOTO ANCONA – S.I.S. ROMA
11.00 BOGLIASCO 1951 – RN FLORENTIA
5° GIORNATA
16.30 S.I.S. ROMA – RAPALLO PALLANUOTO
17.45 RN FLORENTIA – VELA NUOTO ANCONA
Alla fine del suddetto Preliminary Round, passeranno le prime tre di ogni girone che si affronteranno in Final Six, dal 6 all’8 Dicembre (data variabile in base a disponibilità RAI) in sede da definire, con le seguenti modalità:
Quarto 1 – 2 gir. A – 3 Gir. B
Quarto 2 – 2 Gir. B- 3 Gir. A
Semifinale 1 – 1 Gir. A – Vincente Quarto 2
Semifinale 2 – 1 Gir. B – Vincente Quarto 1

GIRONE A: Plebiscito, Pallanuoto Trieste, NC Milano, CSS Verona, L’Ekipe Orizzonte
GIRONE B: RN Florentia, Bogliasco, Rapallo, SIS Roma, Vela Nuoto Ancona

Ultime notizie

Mascherine gratis in edicola, dove trovarle: l’elenco delle edicole che aderiscono

Dal 5 al 15 giugno in Toscana si potranno ritirare gratis dieci mascherine a testa nelle edicole: l'elenco dei giornalai che aderiscono

La città dei lettori non si ferma: “Esserci è una responsabilità”

Parla il direttore Gabriele Ametrano: "Fare cultura è un ruolo sociale. Per questo, nonostante tutto, 'La città dei lettori' 2020 ci sarà"

Vacanze con l’app Sardegna sicura (e il modulo di registrazione)

No al passaporto sanitario, sì alla registrazione obbligatoria per chi viaggia in traghetto o in areo verso l'isola. Ecco come funziona