giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniSportIl 1° Trofeo Autosas, Memorial...

Il 1° Trofeo Autosas, Memorial Fabio Bruschi

-

Lo fanno grazie alle wild cards assegnate dal settore federale della Fit e dall’organizzazione. Tre di esse, appunto le azzurre, hanno già disputato il torneo fiorentino, anche con buoni risultati, nelle edizioni passate. Martina Caciotti può anche vantare la vittoria nel torneo di doppio, in coppia con la Kirghisa Palkina, giocato il primo anno. La quarta giocatrice che ha usufruito del passi diretto in main draw è la tedesca Michaela Frlicka, tennista cui gli addetti ai lavori pronosticano un radioso futuro. Ma è ancora molto giovane, essendo nata nel 1992. Confermata, al momento, la presenza di tutte le giocatrici inserite nell’ultima entry list presentata all’atto della conferenza stampa. Con ben 18 giocatrici tra le prime 250 al mondo, il torneo di Firenze sembra avviarsi verso la migliore tra le tre edizioni. Quanto meno risulta molto equilibrato e può essere vinto da ognuna delle pretendenti. Ricordiamo che, a scalare il podio più alto due anni fa fu una certa Jelena Dokic che cominciò da Firenze la sua nuova scalata al ranking mondiale (attualmente è fra le prime 100), mentre la seconda tappa è stata appannaggio di una giocatrice anch’essa straniera, la bielorussa Darya Kustova, molto nota però al pubblico fiorentino visto che si allena sistematicamente (ancora oggi) sui campi del Tennis Club Time Out. Non risulta iscritta all’edizione di quest’anno, poiché si sente pronta per affrontare, partendo dalle quali, gli Internazionali d’Italia che si disputano nella stessa settimana di Firenze. Anche la Kustova, dopo l’enplein fiorentino, ha trovato gli stimoli giusti per salire nelle classifiche mondiali tanto da sistemarsi attualmente fra le prime 120.Il torneo principale di Firenze prenderà il via lunedì 3 maggio con la fase finale programmata per sabato 8 maggio. Assegnate anche le sei wild cards per il tabellone di qualificazione che prenderà il via sabato 1° maggio e darà il transito verso il torneo che conta ad 8 giocatrici. Si tratta di Alexia Virgili, Martina Lombardi, Maria Letizia Zavagli, Francesca Mazzali, Alessia Bianchi e Polina Pekhova. Come si può notare, è stato dato spazio a rappresentanti toscane. Alexia Virgili e Alessia Bianchi sono fiorentine che giocano rispettivamente per il Circolo Tennis Firenze e per il Match Ball Firenze, mentre la Zavagli è cresciuta tennisticamente a Bibbiena, ma è portacolori del Tennis Club Time Out. La Mazzali e la Lombardi sono due giovanissime speranze del tennis italiano. L’ultima, Polina la Pekhova, nata nel 1992, è una bielorussa che gioca un grande tennis e potrebbe risultare una gradita sorpresa..

Ultime notizie