giovedì, 21 Ottobre 2021
HomeSezioniSportOltre 2000 ciclisti hanno pedalato...

Oltre 2000 ciclisti hanno pedalato per FIRMO

Giro cicloturistico della Toscana

-

Lo spettacolare arrivo di gruppo del 24° Giro cicloturistico della Toscana ha concluso oggi al Galluzzo (viale Taninini) la due-giorni di Pedalando per F.I.R.M.O., la manifestazione a favore della ricerca sulle malattie delle ossa alla quale hanno partecipato oltre 2000 ciclisti, grandi e piccoli, impegnati in vari giochi e discipline.
Tra i vip, Giovanni Galli impegnato nello spinning con la presidente della Fondazione F.I.R.M.O. l’endocrinologa Maria Luisa Brandi, e i vecchi leoni viola Giancarlo Antognoni e Moreno Roggi. Roberto Poggiali, ex campione delle due ruote oggi presidente dell’associazione Glorie del Ciclismo Toscano, ha invece partecipato al Giro della Toscana.
La corsa, ricca di oltre 1000 partecipanti da tutta Italia (si è presentata anche una squadra dalla Norvegia), si è snodata su quattro itinerari di diverse lunghezze (da 50 a oltre 170 chilometri) e ha attraversato le province di Firenze, Siena e Pisa.

Ultima gara in calendario è stata determinante per la designazione del Campione italiano di Gran Fondo di Cicloturismo. Il vincitore sarà proclamato nei prossimi giorni una volta stilata la classifica in base alle distanze percorse.
Particolarmente affollate nell’area giochi di viale Tanini le gimkane riservate ai bambini dai 3 ai 12 anni. Oltre 400 i partecipanti, con la supervisione dei Vigili Urbani di Vigilandia e l’organizzazione di Bicisport Firenze che ha curato anche quella del Giro della Toscana. A tutti i bambini vari premi (magliette, cappellini, merendine) offerti dagli sponsor Richfield, Universo Sport, Nutella, Sangemini e Fattoria Petrini.

Grazie a numerose new entry si è arricchito anche il programma di spinning, organizzato da Tropos con la collaborazione delle palestre Klab, Olimpus, Wellness Club e 01 Policentro e il sostegno di Convivium. “E’ stato un evento straordinario per partecipazione ed entusiasmo”, commenta l’endocrinologa Maria Luisa Brandi, presidente della Fondazione F.I.R.M.O., “Ringrazio il vicesindaco Nardella con il Quartiere 32 per il tangibile sostegno e Bicisport e Tropos per la fantastica collaborazione. Soprattutto ringrazio i fiorentini che ancora una volta hanno dimostrato  quanto tengono ai valori della solidarietà”. Intanto, per l’edizione del 2011 sono stati avviati contatti per coinvolgere in Pedalando per F.I.R.M.O. anche le varie associazioni della bicicletta.

Ultime notizie