giovedì 21 settembre 2017

Tutto quello che c’è da sapere sulla Tasi a Firenze

Quando sono le scadenze, come si calcola la Tasi (anche online), quali sono le aliquote e gli strumenti utili per non farsi trovare impreparati dalla nuova imposta

L’ora X si avvicina. La prima rata della Tasi a Firenze, come in molti comuni italiani, si dovrà pagare entro giovedì 16 ottobre. La seconda tranche invece si pagherà entro il 16 dicembre.

E scatta la corsa al centro di assistenza fiscale per il calcolo di questa nuova imposta (Tasi sta per Tassa sui servizi indivisibili, come ad esempio l’illuminazione pubblica o la manutenzione stradale): se non si è esperti, meglio non affidarsi al fai-da-te. Le regole infatti cambiano da Comune a Comune.

Chi paga la Tasi a Firenze

In riva all’Arno l’imposta dovrà essere pagata solo dai proprietari della prima casa. Niente Tasi invece per le seconde case (e quindi anche per chi è in affitto) e per le attività produttive.

Le prime case di lusso (ville signorili, castelli), non pagano la Tasi, ma attenzione: continuano a pagare l’Imu, che per queste categorie catastali rimane nel caso di abitazioni principali. Per tutti gli altri l'Imu resta solo per le seconde case e a pagarla saranno i proprietari (la seconda rata Imu scade il 16 dicembre). 

Quanto si paga

L’aliquota della Tasi a Firenze è stata fissata al 3,3 per mille della rendita catastale. Per conoscerla c’è anche uno strumento online: la sezione del sito dell’Agenzia delle Entrate dedicata alla rendita catastale.

Detrazioni a Firenze

Ci sono però delle detrazioni che possono far scendere l’importo da pagare. In particolare pagherà meno chi ha figli e chi ha una rendita catastale bassa. Nel caso della rendita catastale le detrazioni per la Tasi, a Firenze vanno dai 170 euro (rendita catastale fino a 300 euro) ai 30 euro (rendita catastale da 1.000 a 1.200 euro).

Ci sono poi le detrazioni di 25 euro per ogni figlio under 26 che risiede nell’abitazione, per un massimo di otto figli (quindi 200 euro di detrazione).

Come si calcola la Tasi (anche online)

Qui andiamo su nozioni più “tecniche”. La tassa sui servizi indivisibili si calcola moltiplicando la base imponibile (rendita catastale rivalutata del 5%, moltiplicata per il moltiplicatore fissato dalla legge, lo stesso stabilito per l’Imu) per l’aliquota dello 0.33 per cento.

In ogni caso il Comune di Firenze ha messo a disposizione un “cervellone web” per il calcolo online della Tasi.

Come si paga

Con modello F24 o bollettino postale.

I siti utili

Per sapere tutto nel dettaglio Palazzo Vecchio ha stilato una guida, che si trova nella sezione tributi del sito, selezionando la voce dedicata alla Tasi a Firenze.

3 ottobre 2014
articoli correlati

Cooplat, numeri ancora in crescita

Il fatturato 2014 tocca quota 92 milioni di euro con un utile di esercizio di 600mila. Quasi 3mila gli addetti, comprese le due lavoratrici che hanno completato il percorso di reinserimento per donne vittime di violenza. Presentato il bilancio economico e sociale della cooperativa fiorentina

Via ai saldi. ''Boom'' di acquisti nel weekend

Le vendite di fine stagione si protrarranno per 60 giorni. Confesercenti: ''Bisogna ripensare totalmente il pacchetto-saldi''

Nuovo Isee, la beffa: caf fermi

Niente calcolo del Nuovo Isee, obbligatorio dal primo gennaio per gli "sconti" su bollette, tariffe comunali e università: manca la convenzione nazionale. E i cittadini prendono d'assalto i centri di assistenza fiscale
quartieri di firenze
Primo piano

La Fiorentina non tira mai, la Juve vince di misura

Un gol di Mandzukic regale tre punti alla Juventus contro una Fiorentina concentrata, a Torino, solo sulla fase difensiva. Neanche un tiro nello specchio della porta. Espulso Badelj nel secondo tempo
news
16 ottobre
la scadenza
0,33 per cento
L'aliquota
Il Reporter dei piccoli
Ultime occasioni
Eventi
In forma
Focus

Due settimane di festa per il circolo 25 aprile

Concerti, taranta, cibo e mercatini per svuotare la cantina. Fino al 30 settembre la Casa del popolo 25 aprile di via Bronzino è in festa

Da Sorrentino ai Medici: quali film saranno girati in Toscana

Dalla seguitissima serie tv sui Medici, fino alle produzioni targate Bollywood: molti film saranno ambientanti in Toscana. Via alle riprese in queste settimane di settembre

Viaggio tra i ristoranti asiatici di Firenze foto

Il giro dell'Oriente in 3 tappe gastronomiche. Assaporiamo con voi i ''piatti forti'' di alcuni tra i migliori ristoranti asiatici della città. Provare per credere

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina