lunedì 20 novembre 2017

Consigli per affrontare i saldi estivi 2017 (a Firenze)

Cosa comprare e cosa no, durante questi saldi estivi 2017? A due esperte dello shopping abbiamo chiesto di stilare una guida con i loro consigli per gli acquisti
Saldi estivi 2017 Firenze

Sabato primo luglio scatta la corsa ai saldi estivi 2017, a Firenze come in Toscana. Meglio però agire a mente fredda: fare un “piano d’azione”, non farsi abbindolare da percentuali di ribasso folli e soprattutto non dare nulla per scontato. Per guidarci nella jungla dei ribassi abbiamo interpellato due esperte in materia, per capire quali sono le regole d’oro per l’acquisto perfetto.

I consigli per i saldi estivi 2017 a Firenze

Entrambe vivono a Firenze: da una parte la personal shopper Cristina Ferro (www.cfpersonalshopping.com, questa la sua pagina Facebook) e dall’altra la fashion blogger Egle Graziani (www.eglegraziani.com, instagram @eglegraziani). Ecco cosa ci hanno detto.

Regola numero 1: non aspettare l’inizio degli sconti

Se questa volta non l’avete fatto, segnatevelo per gli sconti invernali. Le due esperte sono d’accordo: meglio giocare d’anticipo. Quindi passare prima nei negozi e fare una ricognizione vedendo cosa ci piace, magari acchiappare qualche occasione grazie alle card fedeltà che anticipano gli sconti ai clienti più assidui, suggerisce Egle Graziani.

Il periodo prima dei saldi consente anche di evitare qualche insidia. Spiega Cristina Ferro: “Un consiglio è ‘corteggiare’ i capi che ci piacciono particolarmente. Come fare? Basta tener d’occhio il cartellino del prezzo prima che i saldi comincino e verificare che lo sconto sia effettivamente quello che viene dichiarato a fine stagione”.

Regola numero 2: guardare il nostro guardaroba

“Il consiglio migliore che posso dare è di avere ben chiaro cosa ci manca: top, camicia, pantaloni, abiti, accessori – aggiunge Cristina -. Una volta che si ha chiaro questo primo punto, si passa all’azione recandosi nella boutique e dirigendosi spediti nella zona in cui troveremo i capi che stiamo cercando, senza cedere alla tentazione di ‘divagare’ nelle sezioni dove non ci serve nulla. In questo modo eviteremo di acquistare senza metodo dei vestiti che in realtà ci hanno 'sedotto' per l’offerta ma che in realtà sono pressoché inutili per le nostre esigenze”.

Regola numero 3: attenti alle tendenze (di oggi e di domani)

Meglio non esagerare con la moda del momento, raccomanda la fashion blogger Egle Graziani, per non rischiare di trovarci la prossima estate con una valanga di capi ormai passati . “Quest’anno ad esempio i pon pon sono ovunque, sui vestiti, sull’orlo dei jeans, sui cappelli – chiarisce Egle -, in questo caso togliamoci lo sfizio acquistando solo quello di cui proprio non vogliamo fare a meno”. Lei, ad esempio, non potrà rinunciare a una borsa da spiaggia, ovviamente con una miriade di pon pon.

Saldi estivi 2017 Firenze consigli e date

Intanto è possibile anticipare i trend. “Quello che posso dire al momento, in base alle anticipazioni delle tendenze, è che per le donne continueranno ad andare i crop top (quelli che finiscono poco sopra l’ombelico Ndr), gonne a vita alta, gonne lunghe con fantasie”.

Regola numero 4: vestiti "sempre verdi"

Per andare sul sicuro, il consiglio è mettere nella borsa abiti che vanno bene, se non in tutte, in molte occasioni. C’è chi li chiama evergreen, chi basic e chi capi passepartout. “Per esempio per la donna suggerirei capi dalle linee semplici e per l’uomo camicie e abiti dal taglio classico”, dice la personal shopper. La fashion blogger suggerisce, per le ladies, vestiti adatti  anche per la fine dell’estate o in autunno, come “magliette con manica a trequarti, golf leggeri oppure abiti lunghi o gonne lunghe”.

Regola numero 5: un pizzico di estro

Così è scomparsa tutta la “poesia” dello shopping ? Niente paura, c’è il consiglio anche per l’acquisto "pazzo". Se dare la caccia agli abiti basic risultasse troppo noioso “l’alternativa è affrontare i saldi con l’atteggiamento opposto – suggerisce Cristina Ferro - approfittare delle offerte per concedersi un capo decisamente unico o addirittura eccentrico, su cui  normalmente non investiremmo. Questo da un lato ci gratifica e dall’altro ci permette di introdurre una nota originale nei nostri outfit di tutti i giorni”.

... E le altre regole (su carta)

Non ne avete abbastanza? In questo articolo trovate la mappa delle vie dello shopping, per affrontare nel modo migliore i saldi estivi 2017 a Firenze.

28 giugno 2017
articoli correlati

Andiamo a barattare: torna la Festa del dono

Un'intera giornata per barattare oggetti e partecipare a laboratori gratuiti. La Rsa del Gignoro ospita la terza edizione di questa festa dove non si scambiano solo oggetti, ma anche ''saperi''

Viaggio ‘su misura’: 6 atelier e sartorie a Firenze foto

Siamo andati a caccia dei laboratori artigiani dove si realizzano abiti su misura: dal bikini alle cover per il cellulare. E poi mini-smoking a prova di bimbo e vestiti da sposa ecosostenibili 

Tornano le cantine in piazza, a Campo di Marte e al Galluzzo

Per un giorno i cittadini diventano ''venditori'' ambulanti, mettendo in piazza abiti, oggetti, giocattoli, libri tirati fuori da soffitte e cantine. Doppio appuntamento domenica 23 ottobre
quartieri di firenze
Primo piano

La Fiorentina coglie solo un pareggio in casa della Spal

Dopo due sconfitte consecutive la Fiorentina muove a classifica cogliendo un pareggio, in rimonta, a Ferrara contro la Spal dell’ex Leonardo Semplici. Gara non bella decisa dal vantaggio di Paloschi a cui ha risposto Chiesa che così ha festeggiato il rinnovo del contratto fino al 2022
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Tempo libero
Cibo
Focus

Quali festival sono in programma al cinema La Compagnia

Ritrovato, femminile e indiano. I festival cinematografici hanno trovato casa a La Compagnia di via Cavour. La storia (e la programmazione) della sala tornata di recente alle sue origini

Influenza 2017: guida al vaccino

Il virus influenzale è alle porte. Questo è il momento migliore per sottoporsi al vaccino, dicono gli esperti. Ecco come farlo in Toscana (e per chi è gratis)

Firenze Winter Park 2017: 4 mesi sul ghiaccio

2 piste di pattinaggio sul ghiaccio, una baita di alta montagna e una scuola per imparare a sfrecciare sui pattini. Tutto quello che c'è da sapere sul Firenze Winter Park 2017

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina