martedì, 16 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaAl via la stagione della...

Al via la stagione della Fiorentina, con Palladino in panchina

Col raduno al Viola Park inizia la nuova stagione. Allenamenti aperti ai tifosi. Durante il ritiro la Fiorentina disputerà due amichevoli, una il 15 e una il 19 luglio

-

- Pubblicità -

È iniziata ufficialmente la stagione della Fiorentina, la prima con Raffaele Palladino in panchina. Il tecnico è da lunedì al centro sportivo per programmare la stagione. Sono già arrivati per le visite mediche e i test atletici alcuni giovani come Krastev, Amatucci e Distefano ed alcuni nomi della prima squadra: Brekalo, Ikonè e Nzola. Oggi i big come Parisi, Biraghi, Sottil e Sabiri.

Viola Park aperto ai tifosi e amichevoli

Lo scorso anno il ritiro era stato sostanzialmente a porte chiuse ma quest’anno sarà diverso. Mercoledì 10 luglio, giovedì 11 e sabato 13 luglio ci saranno le prime sedute a porte aperte. Il ritiro estivo al Viola Park si svolgerà fino al 23 luglio. Durante il ritiro la Fiorentina disputerà due amichevoli, una contro la Primavera viola, lunedì 15 luglio alle ore 20:00, presso lo stadio Curva Fiesole del Viola Park ed una contro la Reggiana, venerdì 19 luglio alle ore 20:00, sempre presso lo Stadio Curva Fiesole del Viola Park. Al termine della prima fase di preparazione, la squadra gigliata volerà in Inghilterra dove giocherà tre partite amichevoli, contro il Bolton, venerdì 26 luglio alle ore 20:30 italiane, presso il Macron Stadium di Bolton, contro il Preston, sabato 27 luglio alle ore 16:00 italiane, presso il Deepdale Stadium di Preston ed una terza che verrà definita nei prossimi giorni. Dopo il rientro in Italia, la Fiorentina tornerà nuovamente in campo domenica 4 agosto alle ore 20:00 per un’amichevole contro i francesi del Montpellier, gara che si disputerà presso lo Stadio Curva Fiesole del Viola Park.

- Pubblicità -

Ufficializzato Kean

È arrivato il comunicato ufficiale della Juventus che, si legge nel sito della società, ha raggiunto un accordo con la società Acf Fiorentina per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Moise Bioty Kean a fronte di un corrispettivo di 13 milioni di euro, pagabili in quattro esercizi, oltre a premi variabili fino a un massimo di 5 milioni. Tale operazione, comunica il club, genera un impatto economico positivo sull’esercizio in corso pari a 2,3 milioni, al netto degli oneri accessori.

Presentata la seconda maglia

Con la partenza del ritiro è stata presentata anche la nuova maglia da trasferta della Fiorentina. Un design classico ed essenziale, il kit richiama e omaggia la città di Firenze e il suo storico stemma – il giglio rosso su sfondo bianco – e si ispira a due iconiche maglie Away che hanno visto il Club vincere il suo secondo scudetto nel 1968/1969 e la Coppa Italo Inglese nella stagione 1975/1976. Gli elementi caratterizzanti sono il colletto a V e lo stemma sul petto che raffigura, nel tradizionale colore rosso, il solo giglio stilizzato che è oggi parte del marchio del Club. Sul fronte della maglia compare anche il logo dello sponsor tecnico e dello sponsor di maglia, mentre sulle maniche è presente il logo Kappa Omini. Non c’è traccia di colore viola.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -