giovedì, 25 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaIl diario di Cortina: infortunio...

Il diario di Cortina: infortunio a Behrami

Cortina - Un raggio di sole illumina Cortina. Non c'è bisogno dell'ufficialità per capire che Aquilani sarà viola, come non c'è bisogno di nessun comunicato per capire che la Fiorentina sta trattando la cessione di Cerci.

-

- Pubblicità -

Cortina – Un raggio di sole illumina Cortina. Non c’è bisogno dell’ufficialità per capire che Aquilani sarà viola, come non c’è bisogno di nessun comunicato per capire che la Fiorentina sta trattando la cessione di Cerci. Si allontana Cassano dalla maglia viola, come non è più così scontata la partenza di Montolivo sempre inserito negli schemi di Mihajlovic. In questo strano clima di mercato ecco un nuovo raggio di sole: trattativa con la Juve per Quagliarella in viola. Frey e con le valigie.

Seduta d’allenamento. Prova di schemi offensivi con Montolivo al centro della manovra, anche questo è un segnale. Bene Jo-Jo e Gila. Male De Silvestri e tutti gli altri. Forse era previsto, forse no: dopo poco urlo del tecnico viola e tutti a correre…

- Pubblicità -

Parola ai tifosi. Sale l’ottimismo nel cuore dei tifosi. L’arrivo di Aquilani e quello di una seconda punta forte ha annullato, almeno a Cortina, qualsiasi forma di contestazione.

Il programma. Oggi parlerà il dottor Manetti sulle condizione della squadra dopo quasi due settimane.

- Pubblicità -

Colpo di scena. La seduta di oggi non è piaciuta a Sinisa, niente riposo. Oggi pomeriggio allenamento. Pugno di ferro.

Manetti. Abbiamo avuto a Cortina le condizioni adatte per allanarci. Anche climatiche. Gli infortuni? Fanno parte del gioco, l’anno passato sono stati più gravi ma meno numerosi delle passate stagioni. Kroldrup è l’unico che sta facendo differenziato rispetto alla passata stagione.

- Pubblicità -

Su Vargas. Lo conosco bene, dopo i test avrà il tempo per recuperare al 100%.

Su Jovetic. E’ stato un infortunio imprevedibile ma sta bene ed è integro. Siamo contenti della riuscita dell’operazione.

Infortunio. Dopo una seduta tattica e tecnica s’infortunia (crediamo lievemente) Valon Behrami: il centrocampista svizzero ha subìto una botta alla caviglia, rimandendo a terra. Lo staff sanitario è arrivato subito applicandogli il ghiaccio. Behrami, dopo essere rimasto un po’ a bordo campo, ha terminato prima degli altri. Impossibile capire l’entità dell’infortunio.

IL FOTORACCONTO DAL RITIRO: PRIMA PARTE / SECONDA PARTE

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -