mercoledì, 17 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaLa Fiorentina chiude il campionato...

La Fiorentina chiude il campionato in bellezza battendo il Sassuolo

Vittoria (3-1) in trasferta per i viola che adesso si preparano per la finale di Conference League di mercoledì prossimo

-

- Pubblicità -

La Fiorentina chiude il campionato a 56 punti, all’ottavo posto in classifica. Solo il Torino, che però gioca contro l’Inter può tentare di superare i viola. Una posizione importante, non solo perché permetterà agli uomini di Vincenzo Italiano di evitare i primi turni della Coppa Italia ma anche perché l’ottava posizione potrebbe offrire un posto ancora in Conference League qualora venissero prese decisioni penalizzanti, da parte dell’Uefa, nei confronti della Juventus. A Reggio Emilia, contro il Sassuolo sono andati in gol Cabral, Saponara e Gonzalez. Inutile il momentaneo pareggio, su rigore, di Berardi. Gara con poche emozioni anche perché, ormai, tutti pensano alla sfida che si giocherà a Praga mercoledì prossimo contro il West Ham. La conquista della Conference League darebbe un significato importante alla stagione dei viola.

La partita

Tre punti importanti per la Fiorentina che batte, in trasferta (3-1), il Sassuolo. Dopo un primo tempo senza grosse emozioni (al 10’ però c’è un palo di Cabral e tre minuti dopo è sempre il brasiliano ad impensierire la retroguardia avversaria), i viola la sbloccano ad inizio ripresa quando Cabral, al 47’, segna da due passi, complice una incertezza del portiere Russo. Al 49’ ci prova Ikoné che però aspetta troppo prima di tirare e spreca davanti al portiere avversario. Ma il Sassuolo rimane in partita. Al 65’ è Berardi ad impegnare severamente Cerofolini mentre al 70’ i neroverdi acciuffano il pari grazie ad un rigore realizzato sempre da Berardi. Al 79’ è Saponara a siglare il raddoppio viola con un capolavoro balistico ed è sempre Saponara, all’83’, a servire Nico Gonzalez, di testa, per la terza rete. Il Sassuolo chiude addirittura in nove a causa delle espulsioni di Tressoldi e Rogerio.

- Pubblicità -

L’allenatore

Felice, a fine gara, Vincenzo Italiano. “Sono molto soddisfatto dopo questa sera. Quelle dette da me sono parole che i ragazzi oggi hanno messo in campo. Siamo contenti per oggi, concludiamo il campionato con una vittoria e un girone di ritorno straordinario. Adesso manca l’ultimo passo. È  che non puoi abbandonare nessuna competizione, perché se inizi a fare male ti trascini dietro brutte cose. Siamo riusciti a rendere in tutte e tre le competizioni, riuscendo – conclude Italiano – a far ruotare tutti. Siamo orgogliosi”.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -