sabato, 13 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaOstacolo Lazio per i viola....

Ostacolo Lazio per i viola. Italiano contro Sarri

Sorteggiata l’avversaria della Fiorentina nell’ottavo di finale di Conference League. Il 7 e 14 marzo contro il Maccabi Haifa

-

- Pubblicità -

Tutti chiedono una scossa alla squadra viola che, da inizio 2024, ha perso lo smalto di inizio stagione. Per la 26° giornata i viola ricevono la Lazio nell’ultima gara in programma lunedì 26 marzo alle 20,45. L’obiettivo per i ragazzi di Vincenzo italiano è contro-sorpassare i biancocelesti per non perdere il treno Europa. Di contro, gli uomini di Maurizio Sarri desiderano allontanare la prima diretta concorrente in classifica e dare la definitiva caccia alla zona Champions.

Le probabili formazioni

Indisponibile Christian Kouamé che ha la malaria. Il comunicato diffuso dalla Fiorentina non lascia dubbi: “ACF Fiorentina comunica che, in seguito a comparsa di febbre e malessere generale nella notte tra il 20 e 21 febbraio, il calciatore Christian Kouame è stato sottoposto al test per valutare una possibile infezione malarica, alla quale è risultato positivo. Il calciatore è stato ricoverato per le cure opportune e verrà rivalutato nei prossimi giorni”. Un nuovo problema, dunque, per gli esterni. In difesa è recuperabile Biraghi che ha smaltito il fastidio alla caviglia accusato ad Empoli; il capitano si sistemerà sulla sinistra della difesa, dal lato opposto invece rimane in pole Faraoni con, in alternativa, Kayode. Al centro della difesa Milenkovic e Martinez Quarta, tra i pali Terracciano. In mediana spazio ad Arthur con Duncan. L’alternativa è Mandragora. In attacco confermato Belotti sostenuto da Ikonè, Beltran e Gonzalez o, in alternativa, Sottil.

- Pubblicità -

Biancocelesti senza lo squalificato Gila. In difesa spazio per Casale al fianco di Romagnoli. Terzini agiranno Marusic e Lazzari, in alternativa Pellegrini. In porta Provedel. A centrocampo conferma per Cataldi preferito a Rovella. Avanti Immobile che potrebbe però lasciare poi spazio a Castellanos. Le ali offensive saranno Isaksen e Felipe Anderson. Possibile la convocazione di Zaccagni, in ripresa dal dolore al piede e potrebbe andare in panchina. Migliorano Patric e Vecino, invece è da valutare Hysaj dopo un lieve problema muscolare lamentato giovedì a Torino.

Il sorteggio di Conference League

Il sorteggio dell’urna di Nyon ha sorriso alla Fiorentina. Il 7 ed il 14 marzo i viola affronteranno, negli ottavi di finale di Conference League, il Maccabi Haifa, squadra retrocessa dall’Europa League e vincitrice del playoff. L’andata si giocherà in trasferta ma, sicuramente, non in Israele. Il Maccabi Haifa ha scelto, per le partite europee, o il campo del Larnaca, a Cipro oppure lo stadio dell’Hoved, a Budapest, in Ungheria. Il ritorno si giocherà allo stadio Artemio Franchi.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -