lunedì, 22 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeFiorentinaTorna la Conference League. La...

Torna la Conference League. La Fiorentina a Budapest contro il Maccabi Haifa

Si gioca al Bozsik Stadion in campo neutro. Previsti diversi cambi in formazione con il possibile utilizzo di Nzola

-

- Pubblicità -

Dopo una lunga sosta torna la Conference League con l’andata degli ottavi di finale. Trasferta tutt’altro che semplice per la Fiorentina che giovedì 7 marzo gioca a Budapest, campo neutro, contro il Maccabi Haifa. Al Bozsik Stadion gli israeliani arrivano dopo aver battuto, nel doppio scontro ai playoff, il Gent. I viola, al contrario, arrivano da teste di serie, essendo passati per primi nel proprio girone.

Le probabili formazioni

- Pubblicità -

Dopo il pareggio con il Torino Italiano dovrebbe operare qualche cambio. Confermato Terracciano in porta. Difesa a quattro Parisi e Faraoni che partono da titolari al posto di Biraghi e Kayode. Al centro Milenkovic e Ranieri. Non saranno titolari né Arthur né Bonaventura, quindi spazio a Duncan e Mandragora in mediana. Trequarti composta da Nico Gonzalez a destra, Beltran confermato dietro la punta (vista la squalifica in campionato) e Ikonè a sinistra al posto di Sottil. La grande novità potrebbe essere davanti, con Belotti che dovrebbe rifiatare per lasciare il posto a Nzola.

Il Maccabi Haifa del tecnico Dego dovrebbe proporre nuovamente la difesa a tre. Davanti a Kaiuf giocheranno Feingold, Goldberg e Seck nel pacchetto difensivo. Terzini di spinta dovrebbero essere Khalaili a destra e Cornud a sinistra con Kasa e Show a comporre la mediana. Spazio alla qualità sulla trequarti con Kinda e Rafaelov ad agire dietro l’unica punta Pierrot.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -